Asfaltature al via, si rifà anche la Mornera

Dopo decenni di interventi rinviati, finalmente si rifanno giunti e manto stradale del viadotto aperto nell'estate 1981. Altri interventi in vari quartieri, compresi alcuni marciapiedi nuovi: questa settimana si assegnano gli appalti

Amianto abbandonato sotto alla Mornera (inserita in galleria)

Con l’estate, arrivano a Gallarate i cantieri di rinnovo delle strade. Asfaltature, nuovi marciapiedi, ma soprattutto un intervento atteso ormai da decenni, vale a dire il rifacimento del “ponte della Mornera”, il viadotto aperto nell’estate del 1981 che scavalca ferrovia e viale Milano (Sempione) collegando le periferie di Sciarè e Madonna in Campagna e garantendo il passaggio di circonvallazione del centro per le auto da e per Varese, Samarate-Malpensa, Busto Arsizio. Quando si parte? «Mercoledì 8 luglio apriremo le buste per l’appalto delle asfaltature, poi siamo pronti a partire», dice l’assessore ai lavori pubblici Danilo Barban. Mercoledì prossimo apriremo le buste dell’appalto scuole, manutenzione prima tranche, in aggiunta a piccole manutenzioni straordinarie partite già in questa settimana».

Le asfaltature riguarderanno le vie Canova, per Besnate, Novara, Olona, Venegoni, Sciesa, del Lavoro (“la Cesare Macchi”), Nascimbene (“salita dei tigli”), Gran Paradiso, il sovrappasso fra largo Mozart e largo Beethoven tra Ronchi e Crenna), largo Boccherini, un tratto di viale Milano a ridosso del Santuario di Madonna in Campagna. Saranno realizzati o ripristinati marciapiedi in viale Milano, in via San Rocco, via Bonomi e via Gran Paradiso. Le asfaltature più importanti riguarderanno invece il piazzale del cimitero di Cajello e sulle strade bianche Marmolada, Alberto Da Giussano, Sicilia (in tutto si interverrà su 9 strade bianche), qualche porzione di banchina oggi a strada bianca come ad esempio in via Gramsci a Moriggia.

E la Mornera? «Settimana prossima è prevista l’apertura delle buste per la Mornera, i lavori cominceranno subito dopo: il periodo migliore per evitare conseguenze sul traffico è agosto, anche se comunque sarà un lavoro invasivo, perché vengono rifatti i “giunti di dilatazione”», vale a dire le connessioni tra le travi di cemento del ponte (sono anche gli elementi che rendono molto rumoroso il traffico sul ponte). «Si lavorerà su mezza carreggiata, sull’altra passeranno i veicoli in entrambi i sensi, ovviamente a bassa velocità. L’intervento si svolgerà ad agosto, dunque nel periodo in cui il traffico diminuisce. Si cercherà, insomma, di ridurre i disagi al minimo indispensabile ma ovviamente, vista la grande quantità di veicoli che ogni giorno imbocca la Mornera, qualche conseguenza per la viabilità cittadina è inevitabile. Chiedo fin d’ora agli automobilisti di avere un po’ di pazienza, i lavori servono alla loro sicurezza»

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 06 luglio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore