Le moto storiche invadono Gallarate

Si svolgerà domenica 20 settembre la8 ° Rievocazione Storica Circuito Motociclistico Cittadino Cascinetta Memorial Enrico Terzi

varie

Torna per la sua ottava  edizione  la Rievocazione Storica del Circuito Cittadino “Cascinetta Gallarate” organizzata dal Moto Club Cascinetta Gallarate , con il Patrocinio di Regione Lombardia, CCIAA Provincia di Varese  e dell’Assessorato allo Sport e Cultura del Comune di Gallarate, in collaborazione con FMI ed ente aderente Automotoclub Storico Italiano ASI.

Le “rievocazioni” storiche dei Circuiti Motociclistici Cittadini degli anni ‘50 e ‘60, sono eventi  che rivestono un  grande  interesse culturale all’interno della Federazione Motociclistica Italiana, si tratta di manifestazioni sportive non agonistiche, né competitive  per moto da competizione, derivate, sport, sidecar, etc. il cui scopo è di perseguire esclusivamente fini ricreativi e culturali, rievocando gare motociclistiche svoltesi nel passato, percorrendo buona parte del “circuito”che a suo tempo fu teatro di competizioni, nel rispetto storico e sportivo  della tradizione motociclistica italiana.

Possono partecipare piloti  titolari di tessere federative e  licenze superiori con iscrizione al Registro Storico FMI categoria competizione, derivate, sport e altri Registri storici di Marca affiliate alla FMI come l’ASI.

La manifestazione rievocativa  del Circuito di “Cascinetta” Gallarate, si svolge con cadenza biennale su circuito cittadino stradale utilizzando parte del percorso originale dell’allora “Gran Premio Motociclistico Città di Gallarate” avente lo sviluppo di metri 1380 da percorrere in senso antiorario.

Si tratta di una parata spettacolare  con valenza nazionale ed internazionale , privo di alcuna forma competitiva o di confronto diretto tra i partecipanti, senza classifica che faccia riferimento a elementi prestazionali o di abilità, dove i piloti organizzano esclusivamente una sorta di passerella e sfilata di motocicli d’epoca, uno stupendo mix tra passato e presente.

Potranno essere eseguite premiazioni riferite a criteri di valutazione e modi stabiliti nel corso dell’evento, come ad esempio l’assegnazione di un premio alla moto più storica, al pilota più anziano al gruppo o moto club più elegante o importante.

La rievocazione storica è stata inserita ufficialmente nel programma della Federazione Motociclistica Italiana come da regolamento previsto per il Gruppo 3 del Comitato Moto d’Epoca, i turni sono divisi per classi di cilindrata.

Il percorso ad anello chiuso, dovrà essere chiuso al traffico e delimitato in modo appropriato, e dotato di adeguate protezioni come balle di paglia per le curve ed eventuali ostacoli (pali della luce, segnali stradali o altro) inserendo delle “chicane” ossia varianti di curve a sequenza per ridurre la lunghezza dei tratti rettilinei, e la velocità.

Sul tracciato di  Gallarate hanno sfilato nelle trascorse edizioni  grandi campioni e protagonisti  delle piu’ belle pagine della storia del motociclismo mondiale: Giacomo Agostini  detentore di 15 titoli mondiali e per questo considerato il più grande campione del motociclismo sportivo di tutti i tempi,  Phil Read ,7 titoli Mondiali ,  Jim Redman  6 volte Campione del Mondo & 6 volte vincitore al TT Isle of Man, Carlo  Ubbiali, 9 titoli mondiali  e 5 vittorie al Tourist Trophy , Marco Lucchinelli , Angelo Tenconi  e tanti altri appassionati piloti.

Testimonial d’eccezione saranno personaggi famosi e anche questo anno  i piloti europei della “Amicale Spirit of Speed” direttamente dai circuiti del Tourist Trophy o da Hockenheim , sfileranno con le loro stupende moto nelle nostre vie cittadine, oltre alle delegazioni MV Agusta europee.

Alla manifestazione rievocativa sono ammessi alla partecipazione : ciclomotori, motocicli e sidecar iscritti al registro Storico nazionale nelle tipologie Turismo , Sport Competizione , Derivate Replica , GP , Sidecar Competizione in assetto sportivo o corsa , appartenenti al regolamento del  Gruppo 3 Comitato Moto d’Epoca FMI , delle classi 125cc, 175cc, 250cc, 350cc e 500cc. , che sfileranno sul mitico circuito cittadino utilizzandone il 60 per cento del tracciato storico originale.

La partecipazione alla Rievocazione storica è aperta a tutti i tesserati FMI in possesso di tessera Member o Sport in possesso di patente A o superiore in corso di validità .

Obbligo di Casco omologato , tuta in pelle intera o divisibile , guanti e stivali tecnici .

Il programma prevede l’allestimento dei box dalle ore 08.30 alle 10.30 , le iscrizioni e le verifiche di collaudo moto dalle ore 10.30 alle 12.30 , tra le 13.45 e le 16.00 manifestazione e sfilata nel circuito , alle ore 18.00 premiazione piloti

Ogni motoveicolo dovrà essere munito di idonea Tabella Portanumero , per facilitare l’identificazione.

Sfilata classe 125cc   ore 13.45 -14.00

Sfilata classe 175cc   ore 14.15-14.30

Sfilata classe 250cc   ore 14.45-15.00

Sfilata classe 350cc   ore 15.15-15.30

Sfilata classe 500 cc  ore 15.45-16.00

Nel corso dell’evento è prevista un’area espositiva per moto d’epoca ed alcuni stand con moto di nuova produzione  e brand storici quali MV Agusta, Aeramcchi , Moto Guzzi, Gilera e altre storiche moto d’epoca iscritte nei registri di marca.

Nella speranza che l’ampio successo di pubblico,  presente nelle passate edizioni , si possa ripetere auspichiamo di ottenere il vostro interesse e la vostra presenza all’evento.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 settembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore