Impresa Legnano, crollo Robur, conferma Saronno

La Europromotion espugna Treviso; solo 30 punti per la Coelsanus con Udine. Supplementari ok per Imo e Somma in C Gold

pacher europromotion legnano basket de longhi treviso

QUI LEGNANO – Vera e propria impresa della Europromotion Legnano che vince a domicilio 63-69 sul campo della ex capolista Treviso e sale a quota 12 e al 7° posto in classifica. Veneti forse “scottati” dal cambio di americano (solo 4 punti per il nuovo arrivo Abbott) ma Knights con pieno merito a braccia alzate anche per essere stati bravi a rimontare i punti che li separavano da Treviso nella prima metà di gara e di non perdere la calma nel testa a testa conclusivo. Grandi protagonisti i due americani di coach Ferrari: Pacher (18) è stato l’uomo che ha permesso a Legnano di restare aggrappata alla partita nei momenti migliori della De’ Longhi, Raivio invece ha spaccato il finale di partita con i suoi punti (21) e la precisione dall’arco (3/5). Doppia cifra anche per Maiocco, mentre a Pillastrini non sono bastati Powell e Negri e così Treviso ora si ritrova scavalcata in testa da Brescia.

Classifica: Brescia 18; Imola, Treviso 16; Roseto, Verona, Mantova 14; LEGNANO 12; Trieste, Ferrara; F. Bologna, Ravenna 10; Treviglio, Recanati 8; Chieti, Jesi 6; Matera 4.

QUI ROBUR – Record negativo e tremendo quello fatto segnare dalla Coelsanus nel match interno contro Udine. La squadra di Passera ha pagato a carissimo prezzo l’assenza di Bolzonella e Innocenti e il problema muscolare di Santambrogio (solo 6′) realizzando la pochezza di 30 punti in 40′ contro i 78 dei friulani (Ferrari 15). Dopo il discreto avvio con Matteucci (12), la Robur si è completamente arenata e negli ultimi 10′ ha segnato soltanto 2 punti, con alcuni giovanissimi in campo.

QUI SANGIO – Niente da fare anche per la Ltc che senza Benzoni non riesce più a vincere, pur tornando a segnare qualche canestro in più. A San Giorgio il ko (63-68) complica le cose perché a vincere è la Fiorentina diretta concorrente nella zona salvezza: decisivo il legnanese ed ex di turno Marusic con 20 punti. Ltc ancora avanti a di 8 a 6′ dalla fine, ma toscani più bravi nel testa a testa conclusivo.

Classifica: Orzinuovi, Udine 20; Crema 18; Urania Milano, Bergamo 16; Vicenza 14; Lecco 12; VARESE, Desio 10; SANGIORGESE, Alto Sebino, Pavia 8; Padova, Firenze 6; Mortara, Moncalieri 2.

basket imo saronno olginate serie c gold

SERIE C GOLD – Big match doveva essere e big match è stato al Centro Ronchi dove la Imo Saronno (foto sopra) ha fatto ricorso a un supplementare ma alla fine ha battuto l’inseguitrice Olginate portando a 4 i punti di vantaggio in classifica sui rivali (ma Bernareggio è sempre a -2). Gli amaretti sono rientrati da -10 ma al 40′ hanno sprecato alcuni liberi e sono stati agganciati da Minoli. Poi però i problemi di falli degli ospiti e i raid di Bellotti e Gurioli hanno firmato l’87-80 conclusivo. Derby rovente a Clivo dove Somma Lombardo vince ancora con 21 di Rodenas, autore del canestro a fil di sirena del 97-99 anche qui al supplementare. Per la Valceresio, capace di rimontare ben 26 lunghezze nel corso della gara, 23 punti di Fanchini.
Le altre: nuovo passo avanti di Cislago (Roppo 19) sul campo di Lierna dove finisce 70-75 con il Cistellum che piazza un 11-0 di parziale negli ultimi minuti. Sempre più in basso Gazzada battuta 70-65 a Lissone nonostante i 22 di Passerini. Sempre ultimo a zero punti infine Casorate che stavolta non oppone resistenza a Lesmo, diretta rivale in chiave salvezza: 60-86 (Pitton 18) e per la Hydrotherm si fa sempre più dura.

Classifica: SARONNO 22; Bernareggio 20; Olginate 18; SOMMA L. 16; Lierna, CISLAGO, Garbagnate, Calolziocorte 12; GAZZADA SCH., Lissone, Nerviano 10; Sesto S.G., VALCERESIO, Cermenate 6; Lesmo 4; CASORATE 0.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Dicembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.