Maxi-controlli nel weekend, due arresti

I carabinieri della Compagnia di Busto hanno controllato numerosi soggetti. Due di questi dovevano essere in carcere mentre altri due sono stati denunciati per possesso di oggetti da scasso

attrezzi furto

Nell’arco dell’intero fine settimana i carabinieri della compagnia di Busto Arsizio – nel contesto dei servizi disposti dal comando provinciale di Varese dei carabinieri – hanno effettuato un ampio servizio di controllo del territorio, finalizzato principalmente al contrasto dei furti in abitazione – mediante specifici posti di controllo, brevi soste e lunghe attività perlustrative nelle adiacenze delle zone residenziali. Nel corso del servizio venivano complessivamente identificati 89 soggetti di cui 25 stranieri, e controllate 61 autovetture.

Inoltre, sono stati tratti in arresto un cittadino italiano, 25enne,  domiciliato a Cassano Magnago, disoccupato, pregiudicato, fermato ad un posto di blocco e risultato colpito da un provvedimento di cattura emesso dal tribunale di Milano, dovendo espiare tre anni e 6 mesi di reclusione  per una lunga serie di furti in abitazione ed in box, tra il 2010 ed il 2013 nell’intera provincia di Varese.

E’ stato arrestato, inoltre, un cittadino italiano 30enne, domiciliato a Lonate Pozzolo, disoccupato, pregiduciato, controllato all’esterno di un locale pubblico e risultato colpito da un mandato di cattura  emesso dal  tribunale di Vicenza per il reato di lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale, commessi in quel terriotrio nel 2010.

Nel corso del medesimo servizio sono stati denunciati in stato di libertà per possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli due cittadini ucraini, 45 e 46 enni, uno residente a Busto Arsizio ed uno a Lonate Pozzolo, entrambi disoccupati e pregiudicati; i due sono stati fermati nella zona tra Busto e Castellanza a bordo di un furgone con targa ucraina a bordo del quale erano presenti numerosi atttrezzi da scasso (anche elettrici – ad es. un flessibile per tagliare il ferro), oltre che indumenti vari per il travisamento (guanti, cappellini, scaldacollo etc.).

Orlando Mastrillo
orlando.mastrillo@varesenews.it

Un cittadino bene informato vive meglio nella propria comunità. La buona informazione ha un valore. Se pensi che VareseNews faccia una buona informazione, sostienici!

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Gennaio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.