Morto Artur Fischer, inventore del tassello più famoso del mondo

È stato anche uno degli inventori più prolifici della storia. Ha registrato più di 1100 brevetti, tra i quali vanno ricordati il tassello più famoso per i lavori domestici di fissaggio a parete e un flash sincrono

artur fischer

Artur Fischer si è spento alla fine di gennaio ma la notizia della sua morte sta avendo una maggiore eco adesso dopo che è stata rilanciata da alcuni media internazionali come il New York Times.

L’inventore tedesco, padre del tassello in plastica da muro più famoso al mondo, è stato anche uno degli inventori più prolifici della storia. Ha registrato più di 1100 brevetti, tra i quali vanno ricordati il tassello più famoso per i lavori domestici di fissaggio a parete e un flash sincrono per le macchine fotografiche. Nel 1948 ha fondato la sua azienda, ancora oggi attiva in Germania.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 febbraio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore