Airbus dirottato a Malta, liberati tutti i passeggeri

Un aereo libico con 118 persone a bordo è stato dirottato e ora si trova a Malta. I dirottatori hanno minacciato di far esplodere il velivolo ma dopo 2 ore si sono arresi

aereo

Si è arreso il gruppo di dirottatori che si era impadronito di un aereo libico che è stato deviato su Malta, atterranto sulla pista dell’aeroporto de La Valletta. I due terroristi a bordo hanno minacciato di far saltare in aria il velivolo ma dopo due ore di trattative con le forze di sicurezza hanno liberato tutti le 118 persone a bordo. 

L’aereo della compagnia libica Afriqiyah Airways è un Airbus A320 e aveva 118 persone a bordo: 111 passeggeri e 7 membri dell’equipaggio. Il volo era partito da Sebha, nel sudovest della Libia, ed era diretto a Tripoli.

Il quotidiano locale Times of Malta riporta che i due dirottatori sostengono di essere membri di Al Fatah Al Gadida, un gruppo di sostenitori di Gheddafi. Al momento gli aerei diretti a La Valletta vengono al momento dirottati a Catania.

(seguono aggiornamenti)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore