Pulizia straordinaria per l’Olona a Legnano

Oltre 30 mila euro dall'amministrazione per ripulire il fiume da detriti alluvionali che si sono depositati con le piene

fiume Olona Legnano

La Giunta Comunale ha approvato un progetto di manutenzione ordinaria pluriennale del fiume Olona. La spesa complessiva ammonterà a quasi 34 mila euro comprensiva di IVA al 22%.

Il territorio di Legnano, che è attraversato da nord a sud dal corso d’acqua, è stato in passato interessato da importanti lavori di riqualificazione idrica, ma presenta in alcuni punti delle sezioni limitate o ostacoli al regolare deflusso dell’acqua.

L’Olona ha delle caratteristiche tipicamente torrentizie e da ciò deriva un elevato trasporto di materiale solido, soprattutto in corrispondenza delle piene (legname, ciottoli, rifiuti ecc.) che tende ad accumularsi nell’alveo provocando restringimenti locali e un fenomeno di “castorizzazione” nei pressi delle pile dei ponti o di altri elementi portanti situati lungo il suo tracciato.

Le sponde del fiume sono inoltre spesso interessate dalla crescita di vegetazione spontanea infestante, che può costituire a sua volta un ulteriore ostacolo al deflusso delle acque e contemporaneamente contribuire al degrado delle sponde stesse, soprattutto nei tratti canalizzati, a causa della pressione meccanica esercitata dalle radici.

Per tutti questi motivi, l’Amministrazione comunale di Legnano ha ritenuto necessario intervenire con una manutenzione ordinaria periodica dell’alveo nei tratti di sua competenza.

I lavori previsti sono i seguenti: rimozione di materiale accumulatosi presso i ponti, rimozione o movimentazione di rifiuti o altri materiali accumulatisi nell’alveo, opere di decespugliamento sugli argini con rimozione di vegetazione infestante, riparazione di tratti degradati delle sponde in calcestruzzo.

Il programma di manutenzione si protrarrà fino al 2018 e comprenderà vari tratti: via Pontida-Matteotti (area ex Cantoni), da via Matteotti a piazza Carroccio, da piazza Carroccio a viale Gorizia, da viale Toselli al confine con San Vittore Olona. Particolarmente impegnativo sarà l’intervento in piazza Carroccio essendo il fiume in questo punto completamente tombinato. Qui si procederà alla pulizia del ramo principale e dei canali industriali con la rimozione di fanghi e depositi alluvionali.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 13 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore