21enne arrestato per spaccio

polizia di stato gallarate commissariato volante

Resta sempre alta l’attenzione sulla stazione ferroviaria di Gallarate, luogo frequentato da molti pendolari, studenti e viaggiatori in genere. Ma anche – e non è una novità – da spacciatori e trafficanti di ogni genere.

Gli uomini del Commissariato di Gallarate, con il prezioso ausilio dei sistemi di videosorveglianza del Comune, hanno arrestato un giovane nigeriano richiedente asilo politico e senza fissa dimora, per spaccio di sostanze stupefacenti.

I poliziotti del Commissariato hanno notato alcuni giovani tra cui un minorenne, che si avvicinavano con circospezione ad un uomo di colore, consegnandogli del denaro. Questi, dopo aver intascato i soldi, consegnava a sua volta un involucro contenente la dose di stupefacente.

I poliziotti intervenuti hanno bloccato lo spacciatore e gli acquirenti, ed hanno sequestrato lo stupefacente. Tra gli acquirenti come detto vi era anche un minorenne, che è stato riaffidato ai genitori.

L’arrestato è stato posto a disposizione della Procura della Repubblica di Busto Arsizio che ha convalidato l’arresto, e con rito per direttissima il medesimo è stato condannato a 1 anno e mesi 6 per spaccio di sostanze stupefacenti davanti al Tribunale di Busto Arsizio.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 05 Dicembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.