Longhin: “Il presidente risolva i problemi del territorio”

Giuseppe Longhin, capogruppo in Provincia, critica duramente le ultime affermazioni di Gunnar Vincenzi in risposta al pesante comunicato di Marco Magrini

giuseppe longhin

“Se il presidente è, come afferma, “qui a risolvere i problemi del territorio” che inizi a risolverli perché negli ultimi 3 anni non lo ha fatto” Giuseppe Longhin, capogruppo in Provincia, critica duramente le ultime affermazioni di Gunnar Vincenzi in risposta al pesante comunicato di Marco Magrini che, ricordiamo, chiedeva “spiegazioni ufficiali” alla mancanza di condivisione e amministrazione nella maggioranza.

“Il presidente, come al solito, snocciola con semplicità imbarazzante dati a caso paventando un appoggio del territorio che di fatto non esiste. Tutti sanno come è finita la votazione del bilancio in assemblea dei sindaci e tutti conoscono le questioni della rappresentanza sindacale. Vogliamo poi aggiungere le lamentele dei presidi delle scuole e degli studenti, dei vigili del fuoco, o lo stato delle strade provinciali? Vincenzi arriva a far passare come un successo la gestione del servizio idrico che proprio in questi giorni è sulle prime pagine dei giornali per l’esatto contrario. Arriva a prendersi addirittura meriti per cose realizzate dalla Regione.

Dice di non accettare “veti politici” quando la sua maggioranza è a pezzi proprio a causa delle varie correnti presenti nel PD e dimenticando che amministra, si fa per dire, da 3 anni grazie ad accordi partitici e non di programma” Sarcastico l’ultimo commento “la prova del fatto che per i troppi problemi Vincenzi non riesca a chiudere occhio è la convocazione di una conferenza capigruppo alle 8 del mattino. L’indagine dell’Autorità Nazionale Anticorruzione probabilmente gli toglie il sonno”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 21 Dicembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.