Grande partecipazione per il raduno d’auto d’epoca

L\'autoraduno d\'epoca

Domenica 27 maggio il piazzale delle scuole di Biandronno è stato teatro della seconda edizione del Raduno di auto e moto d’epoca. L’evento, organizzato dal Circolo Culturale de Biandronn con il supporto della Pro-Loco e del Comitato Genitori Scuole, aveva quest’anno una forte spintasolidale infatti, tutto il ricavato della manifestazione è stato destinato adaiutare un bimbo della scuola recentemente colpito da un grave lutto.

Galleria fotografica

L\'autoraduno d\'epoca 4 di 6

Il raduno ha visto la partecipazione di più 100 iscritti, tra auto e moto; lungo il circuito panoramico che ha toccato Bregano, Malgesso, Brebbia, Travedona Monate e Biandronno hanno sfrecciato tra le altre: una Lancia Ardea del 1949, una Fiat Topolino, una BMW Isetta rossa fiammante, Moto Guzzi e Vespa. Dopo l’aperitivo offerto da “Luna y Sol” ed il pranzo organizzato dalla Pro-Loco nella mensa della scuola si sono svolte le premiazioni di rito.

Alle 15.30 il Comitato Genitori ha organizzato con il Clown Pimpa, sempre attento e partecipe quando si parla di solidarietà, uno spettacolo di magia che ha regalato un pomeriggio di allegria ai bimbi presenti.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Maggio 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

L\'autoraduno d\'epoca 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.