È morta la dottoressa Francesca Sabotto

Lavorava nel reparto di medicina interna dell'ospedale di Tradate. I funerali lunedì 4 giugno alle 14 nella chiesa di San Carlo a Varese

Avarie

È morta la dottoressa Francesca Sabotto. Aveva 59 anni e lavorava da sempre all’ospedale di Tradate, negli ultimi anni nel reparto di medicina interna. La morte improvvisa, avvenuta giovedì sera, ha lasciato sgomenti amici e conoscenti. Francesca Sabotto era infatti un medico molto conosciuto e amato dal personale e dai pazienti. La sua era una vocazione che si potrebbe definire di famiglia. Figlia di un primario di laboratorio, aveva abbracciato la professione medica con entusiasmo fin dagli esordi. Brunella Mazzei, direttrice di presidio, la ricorda così: «Francesca aveva una disponibilità, una riservatezza e una gentilezza infinite. Lascia un vuoto enorme in tutti noi»

IL MESSAGGIO DEL PERSONALE DEL SUO REPARTO
Particolarmente toccante il messaggio lasciato da tutto il personale, medico e infermieristico, del reparto di medicina interna di Tradate: «Vogliamo ricordarti con il sorriso, con i momenti belli vissuti insieme, le feste comandate passate in corsia, i pomeriggi infiniti, la routine quotidiana … ci volevi sempre con te durante il giro medico. Ora siamo certi che tu sarai sempre accanto a noi fuori e dentro la corsia … Non siamo riusciti a salutarti come volevamo e tu sei andata via troppo in fretta … ci mancherai come manca un’amica… ciao Francesca».

IL RICORDO DI DON MARCO CASALE
Don Marco Casale, parroco di Bizzozero, era molto amico di Francesca e recentemente erano andati insieme con la parrocchia in pellegrinaggio a Lourdes. «Era una donna impegnata nel lavoro come nella vita privata – racconta il religioso -. Era un ministro dell’eucaristia, andava a trovare gli ammalati e seguiva il gruppo missionario. Sempre molto disponibile, mite, buona e generosa. Tutti hanno un ricordo molto bello di lei tanto che spesso sentivo dire: “Francesca mi ha aiutato”… “Francesca mi ha regalato questo”, “Francesca mi è venuta a trovare”. Amava molto le litanie lauretane e ci sono molte persone che conservano le immaginette che lei distribuiva. Negli ultimi tempi era molto presa dal lavoro, ma lei non si tirava mai indietro».
L’ultimo saluto a Francesca Sabotto verrà dato lunedì 4 giugno alle 14 nella chiesa di San Carlo a Varese. Celebrerà il funerale don Marco Casale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 giugno 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore