Pd: “San Giulio sempre più abbandonata”

Tommaso Police, capogruppo e segretario cittadino PD critica l'amministrazione comunale: “Sposta la farmacia comunale dal centro storico”

varie

Riceviamo e pubblichiamo

In questi ultimi mesi in città , sono circolate voci inerenti allo spostamento della Farmacia di Piazza Don Spina presso il Supermercato Tigros di Via Marconi.

E’ bene che i cittadini sappiano che il Partito Democratico, nonostante qualche malalingua dica il contrario, ha protocollato in data 2 agosto 2018 un’interrogazione a risposta scritta rivolta all’Amministrazione Comunale e alla Cassano Magnago Servizi SpA a firma del capogruppo Tommaso Police e della consigliera Gemma Tagliabue.

In data 6 settembre 2018 abbiamo ricevuto risposta da parte dell’azienda speciale, la quale conferma le voci che sono circolati in questi mesi.

Come forza politica presente in consiglio comunale nel ruolo di opposizione, ci è parso doveroso effettuare questa richiesta che purtroppo ha trovato conferme rispetto a quanto si ipotizzava.

La Cassano Magnago Servizi SpA con la risposta ufficiale attesta ufficialmente lo spostamento della farmacia. Rispettiamo la scelta commerciale ma non la condividiamo per molteplici motivi.

Nonostante vogliano rassicurare gli utenti (soprattutto i più anziani) sul servizio promettendo azioni promozionali e dicendo loro di recarsi (in caso di necessità) presso le farmacia private, riteniamo che sia doveroso per l’amministrazione, mantenere un presidio di farmacia comunale o quantomeno convenzionata a beneficio dei cittadini di San Giulio. Chi amministra non può affidarsi per un servizio cosi essenziale solamente a farmacie private perché nella loro totale libertà di operare possono legittimamente cessare/spostare la loro attività imprenditoriale in ogni momento.

Detto ciò, non critichiamo di per sé l’inserimento di una farmacia all’interno di Tigros, ma le relative conseguenze sul centro storico che da decenni è abbandonato a se stesso.

E’ questa un’opera di riqualificazione di San Giulio? Non bastano già le numerose attività cessate e le serrande abbassate lungo le strade cittadine? L’amministrazione comunale è sicura di voler aggiungere l’ennesima saracinesca chiusa in un centro storico già in evidente difficoltà?

Il Partito Democratico continuerà come sempre a seguire con attenzione gli sviluppi della vicenda, premurandosi di garantire più vitalità possibile alla nostra Città.

Tommaso Police – Capogruppo e Segretario cittadino PD

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 settembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore