Il 74esimo anniversario dell’ottobre di sangue varesino pensa al presente

Mancano pochi giorni al 74esimo anniversario dell’ottobre di sangue varesino: il programma delle celebrazioni occupa il weekend del 13 e 14 ottobre, e si prolungherà venerdi 19

Ottobre di sangue varesino 2018

Mancano pochi giorni al 74esimo anniversario dell’ottobre di sangue varesino: il programma delle celebrazioni occupa il weekend del 13 e 14 ottobre, e si prolungherà venerdi 19, con un incontro intergenarazionale alla cooperativa di Biumo e Belforte

«Un anniversario importante, perchè ricorda il sacrificio della vita di alcuni giovani varesini, che l’hanno sacrificata anche per noi – ha sottolineato Claudio Macchi, che durante le celebrazioni presenterà il suo libro “D’ordine del comando germanico” – E dal ricordo di questo passato può crescere la presenza attiva di oggi».

Quest’anno, l’anniversario si colloca in un contesto che vede queste celebrazioni orientate al presente: «In questo momento più che mai va sottolineata l’importanza delle istituzioni, che devono essere sempre piu vicine e partecipi per arginare dei segnali di allarme, che in alcuni casi ci sono: come la sparizione della targa dedicata a Perlasca – ha spiegato il sindaco Davide Galimberti – . Devo dire con grande orgoglio che l’amministrazione comunale in questo momento è particolarmente sensibile a queste iniziative».

Iniziative che, più che per la memoria di chi c’era, servono per perpetuare una testimonianza alle nuove generazioni: «In questi giorni ho partecipato a diverse cerimonie – spiega la presidente di Anpi Provinciale Ester de Tomasi – E quello che mi ha colpito di più è stata in alcuni casi l’emozione dei ragazzi. Penso alla presenza degli studenti a Brissago Valtravaglia, davanti alla lapide dove sono morti alcuni partigiani: mi hanno riempita di domande sulla loro vita e sulla loro morte. Bisogna coltivare queste emozioni dei giovani, affinchè non si perda la memoria e il senso di certe testimonianze. Per questo venerdì 19 abbiamo organizzato anche un confronto tra generazioni sull’argomento».

IL PROGRAMMA DELLE INIZIATIVE

Si comincia sabato 13 ottobre:  alle 10 partenza dal Circolo Coperativo di Biumo e Belforte per la deposizione di fiori ai monumenti funebri. Si parte dal cippo dedicato a Renè Vanetti in viale Belforte, per poi proseguire in Largo Martiri della Libertà per commemorare Trentini, Copelli e Ghiringhelli e infine al cimitero di Casbeno in ricordo di Walter Marcobi. La giornata continua alle 17 con la presentazione, insieme all’autore Claudio Macchi, del libro “D’ordine del Comando Germanico. Misfatti ed eroismi raccontati nei Rapporti della GNR di Varese” alla biblioteca Civica di via Sacco. Durante la presentazione interverranno anche Enzo La Forgia, Claudio Critelli, Direttore Archivio di Stato di Varese ed Ester De Tomasi.

Il programma continua domenica 14 ottobre alle 8.30 con la celebrazione della messa in ricordo dei partigiani defunti alla basilica di San Vittore. Si prosegue alle 9.15 con un corteo che passerà per piazza San Vittore, Arco Mera, via Albuzzi, via Griffi, via Donizetti e terminerà a Largo Resistenza con la deposizione della corona di alloro. Alle 10 si concluderà la mattinata con la cerimonia ufficiale accompagnata dalla banda musicale “Giuseppe Verdi” di Capolago e la partecipazione di Ester De Tomasi, Davide Galimberti e il professore Giuseppe Armocida.

L’anniversario si concluderà venerdì 19 ottobre alle 21 al circolo cooperativo di Biumo e Belforte con un confronto tra generazioni in ricordo dell’ottobre del 1944. Saranno presenti la presidente Anpi Provinciale Ester Maria De Tomasi, Gaia Angelo, giovane sindacalista, Robertino Ghiringhelli, docente dell’università Cattolica di Milano, Giacomo Fisco, studente Università dell’Insubria e Silvia Trevisan, studentessa del liceo artistico “Frattini”. Modera la serata Andrea Giacometti, direttore di Varesereport.

 

Stefania Radman
stefania.radman@varesenews.it

Il web è meraviglioso finchè menti appassionate lo aggiornano di contenuti interessanti, piacevoli, utili. Io, con i miei colleghi di VareseNews, ci provo ogni giorno. Ci sosterrai? 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 10 Ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.