Senza corrente per il maltempo? Gli indennizzi saranno direttamente in bolletta

E-Distribuzione annuncia le modalità per le richieste di rimborso causate dalle interruzioni nell'erogazione dell'energia elettrica. Gli utenti non dovranno fare nulla

enel danni rete elettrica

E-Distribuzione informa i clienti nelle aree colpite dal maltempo che, per interruzioni prolungate del servizio, di durata superiore a determinati limiti, l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) prevede l’erogazione di indennizzi automatici, per i quali quindi non è necessario che i clienti presentino alcuna richiesta, direttamente nella bolletta elettrica.

Gli importi saranno calcolati sulla base di parametri stabiliti dalla Autorità stessa, quali la durata dell’interruzione, il numero di abitanti della zona interessata e la tipologia della fornitura. Gli indennizzi verranno trasferiti da E-Distribuzione a ciascun venditore decorsi 60 giorni dalle interruzioni. A tali tempi vanno aggiunti quelli necessari ai venditori per trasferire il rimborso ai clienti direttamente in bolletta.

In particolare, hanno diritto all’indennizzo automatico i clienti di bassa tensione che subiscono un’interruzione di almeno 8 ore nei comuni con più di 5 mila abitanti e di almeno 12 ore nei comuni più piccoli. Per quanto riguarda i clienti in media tensione, saranno indennizzati tutti quelli che hanno subito interruzioni di almeno 4 ore nei comuni con più di 5 mila abitanti e di almeno 6 ore nei comuni più piccoli.

Per ogni ulteriore informazione e richiesta specifica, E-Distribuzione ricorda che è possibile contattare il numero verde 800 08 55 77 (attivo dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 18:00, e il sabato dalle 9:00 alle 13:00) o accedere al sito e-distribuzione.it.

Nel frattempo il servizio elettrico in Lombardia sta tornando alla normalità, dopo i disservizi provocati dall’ondata di maltempo che ha colpito in particolar modo le Province di Como, Lecco, Varese, Sondrio, Bergamo, Brescia, grazie all’incessante lavoro di oltre 1.000 tecnici, operai di E-Distribuzione, personale di ditte terze e l’impiego di 40 gruppi elettrogeni.

E-Distribuzione, società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, sta ripristinando la fornitura di energia elettrica anche negli ultimi Comuni interessati dai disagi, salvo casi isolati in aree non ancora raggiungibili.

Inoltre, è possibile ricevere informazioni anche sui canali social Facebook e Twitter di E-Distribuzione nonché sul sito Web www.e-distribuzione.it dove, nella sezione “interruzione di corrente”, è stata messa a disposizione la “mappa delle disalimentazioni” che fornisce dati in tempo reale sullo stato della rete elettrica.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore