Un autunno con la chitarra classica

Fondazione Aletti Beccalli Mosca, in collaborazione con Fondazione Istituto Sacra Famiglia completano l'offerta di “Musica in Magnolia”

Avarie

Dopo la serie estiva della stagione “Musica in Magnolia”, Fondazione Aletti Beccalli Mosca, in collaborazione con Fondazione Istituto Sacra Famiglia e con il contributo di Fondazione Comunitaria del Varesotto, propongono due concerti autunnali dedicati alla chitarra classica.

I concertisti sono Giacomo Maruzzelli, docente presso il Conservatorio “Rossini” di Pesaro, e Andrea Ferrario, già docente presso il Conservatorio di Aosta e oggi presso varie scuole varesine. Entrambi sono solisti di primo piano e hanno in corso una prestigiosa carriera nazionale ed internazionale.

I concerti saranno aperti da due giovanissimi e promettenti allievi: Francesco Peluso(12 anni) e Gregorio Molteni (14 anni); in tal senso per loro tale possibilità sarà uno stimolo ed incoraggiamento nelle difficoltà di continuare gli studi musicali.

I programmi proposti sono di primissimo piano artistico e tecnico; vi sarà modo di ascoltare alcuni tra i più importanti compositori del repertorio chitarristico, offerti ad ingresso libero.

I concerti si terranno presso la Chiesa di S Alessandro, in p.zza Cav De Molli a Castronno:

· 5 ottobre 2018 ore 21.00 Giacomo Maruzzelli. Aprirà il concerto Francesco Peluso

· 12 ottobre 2018 ore 21.00 Andrea Ferrario. Aprirà il concerto Gregorio Molteni

Per informazioni, direttore artistico degli eventi: Paolo Amico, amico1983@hotmail.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore