Al manager Francesco Trovato la guida di Alfatherm

Marino Uberti ha lasciato il 1° novembre scorso la guida di Alfatherm al nuovo amministratore delegato Francesco Trovato, mantenendo la poltrona nel consiglio di amministrazione

Gorla Minore

Marino Uberti ha lasciato il 1° novembre scorso la guida di Alfatherm al nuovo amministratore delegato Francesco Trovato, mantenendo la poltrona nel consiglio di amministrazione e continuando a collaborare in qualità di Senior Advisor.

Il nuovo Ceo del produttore varesino di foglie in Pvc rigido, semi rigido e plastificato proviene da Metalsigma, società milanese attiva nella produzione di serramenti per facciate continue nell’edilizia e cantieristica navale, dove ricopriva dal 2015 la funzione di amministratore delegato.

In precedenza aveva lavorato presso GI&E Holding (oil & gas) come direttore generale e, prima ancora, nel gruppo Indesit, ricoprendo nel corso di oltre 15 anni diverse funzioni, quali Business Unit CFO, Chief Commercial Officer, Global Chief Marketing Officer e Business Unit Managing Director.

Francesco Trovato ha una laurea in Economia & business administration conseguita presso l’Università Cattolica di Milano, perfezionata con un MBA presso il C.U.O.A. di Vicenza ed un training in Strategic Marketing seguito alla Kellogg School of Management Chicago.

Fondata nel 1963Alfatherm è attiva nella produzione di film termoplastici, in particolare PVC rigido, semirigido e plastificato. È una delle aziende storiche nella calandratura di materie plastiche utilizzate in svariati settori quali surface decoration, adesivizzazione e sleeves.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore