Si sente male in casa: trovato in ipotermia

Un uomo di 62 anni è ricoverato all'ospedale di Lecco dove è stato trasportato per sottoporlo alla circolazione extracorporea

elisoccorso

Lo hanno ritrovato riverso questa mattina nella sua casa di Laveno. A terra, il corpo gelido. Immediatamente è scattato l’allarme alla centrale del 118 che ha inviato sul posto un’ambulanza e un’automatica.

I sanitari sono intervenuti per prestare le prime cure e per scaldare il corpo la cui temperatura era scesa eccessivamente. Quindi è partita la richiesta di un reparto di cardiochirurgia dove inviarlo per avviare le circolazione extracorporea e riportare i parametri vitali nella norma.

Così si è alzato in volo l’elicottero che ha recuperato il paziente, un uomo di 62 anni, e lo ha trasportato all’ospedale di Lecco dove è giunto già cosciente.

Forse un malore notturno ha provocato la perdita di sensi del sessantenne che è così rimasto al freddo della sua abitazione per lungo tempo. Fortunatamente l’allarme è scattato in tempo per avviare l’intervento di soccorso.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 dicembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore