Escursionisti dispersi salvati dall’elicottero dei vigili del fuoco

Si erano persi salendo da Ghirla verso Boarezzo. Sono stati individuati dagli uomini del Saf, l'unità speleo-alpino- fluviale, e issati a bordo del velivolo

vigili del fuoco saf

Poco dopo le 18 di domenica 24 febbraio, i vigili del fuoco hanno recuperato una coppia di escursionisti che si erano persi a Boarezzo, frazione del comune di Valganna. I due avevano lasciato la macchina a Ghirla e si erano incamminati nei boschi, ma con il calar del sole hanno perso l’orientamento. L’unico punto di riferimento visibile era una grande roccia, accanto alla quale si erano fermati, e un corso d’acqua. A quel punto non hanno potuto far altro che allertare via telefono i soccorsi che hanno raggiunto il luogo indicato dagli escursionisti. Gli specialisti del S.A.F, l’unità speleo – alpino- fluviale di Varese, e “Drago 84” l’elicottero del reparto volo Lombardia hanno individuato quasi subito gli escursionisti che tramite il  verricello sono stati issati a bordo del velivolo e tratti in salvo. I due sono in buone condizioni di salute.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Febbraio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.