Per le imprese agricole 100mila euro dalla Camera di Commercio

Contributi per investimenti che vanno dall’acquisto di macchinari alla trasformazione e vendita fino alla qualità e alle coperture assicurative. Le domande potranno essere inoltrate dal 25 febbraio

fiera degli agricoltori monvalle

 

A partire dal 25 febbraio prossimo potranno essere inoltrate le domande per partecipare al bando della Camera di Commercio che mette 100mila euro a sostegno delle micro, piccole e medie imprese agricole varesine, con un occhio di riguardo per i giovani agricoltori.

Le proposte sono diversificate: si va dalle risorse destinate all’acquisto di macchine, impianti e attrezzature di nuova fabbricazione nonché di programmi informatici fino a quelle per i progetti di trasformazione e vendita dei prodotti agricoli. Non mancano poi le risorse per aiutare le imprese nei progetti di qualificazione dei prodotti agricoli e della sicurezza alimentare come pure nelle spese di sottoscrizione di polizze annuali e di acquisto o installazione di soluzioni per la protezione delle colture.

Un aiuto apprezzato dalle imprese: in occasione della scorsa edizione del bando, furono 85 le domande, in aumento rispetto agli anni precedenti. Domande presentate da aziende interessate in particolare alla misura relativa a investimenti per la modernizzazione aziendale.

Entrando invece nel dettaglio del bando 2019, il supporto negli investimenti legati alla produzione agricola primaria si traduce in contributi fino a un massimo di 2mila euro per l’abbattimento del 40% dei costi d’acquisto relativi a un investimento minimo di mille euro. Contributi che salgono al 60% e fino a 2.500 euro della spesa nel caso in cui gli investimenti siano effettuati da giovani agricoltori.

Passando alla misura “trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli”, il contributo è anche in questo caso di un massimo di 2mila euro per l’abbattimento del 40% dei costi d’acquisto relativi a un investimento minimo di mille euro.

Il contributo sale invece al 50% delle spese effettuate, per le ultime due misure: “Coperture assicurative e strumenti di difesa” e “Qualificazione dei prodotti agricoli e sicurezza alimentare”.

Le domande di partecipazione, che potranno essere trasmesse dal 25 febbraio al 31 luglio. Per tutte le informazioni di dettaglio clicca qui.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 febbraio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore