Arresto cardiaco in vetta, muore un ciclista di 43 anni

La vittima risiedeva a Cadegliano Viconago e ha avuto il malore mentre saliva in bici verso il monte Scerrè

soccorso alpino mondonico

Un ciclista è stato colto da un malore mentre si trovava in Valganna, nella frazione di Mondonico.  L’allarme è scattato poco prima delle 13 e dalla centrale operativa di Areu sono stati inviati i soccorsi in codice rosso ma per lui non c’è stato nulla da fare. L’uomo è deceduto a causa di un infarto che lo ha colpito quando era quasi in cima al monte Scerré a quota 796 metri.

La vittima si chiamava Ivan Gheller, aveva 43 anni ed era residente a Cadegliano Viconago dove viveva con il padre. «Era un ragazzo che amava lo sport – dice il sindaco Arnaldo Tordi – Aveva giocato a calcio nella polisportiva e da qualche anno si era dedicato con passione alla mountain bike. Questo lutto colpisce l’intera comunità che partecipa al dolore della famiglia Gheller».

Per il giovane di Cadegliano Viconago, non c’è stato nulla da fare nonostante il dispiegamento dei soccorsi. Sul luogo della tragedia è atterrato l’elisoccorso, decollato da Borgosesia, mentre da terra sono arrivate ambulanza e automedica, oltre agli specialisti del soccorso alpino e speleologico a loro volta con personale medico. Sul posto anche una pattuglia dei Carabinieri di Cuvio del comando Compagnia Luino per i rilievi del caso.

«Abbiamo sentito il grande trambusto dei soccorsi – dice un lavoratore del Ristorante Bellavista, un locale che si trova proprio a Mondonico – ma abbiamo saputo della tragedia solo alla fine del servizio in quanto nel momento in cui è accaduto la tragedia eravamo nel pieno del lavoro».

Il percorso è molto frequentato dai ciclisti che amano fare anche tratti di fuoristrada perché è di bassa difficoltà e propone scenari paesaggistici della Valganna molto suggestivi. Da Mondonico, una volta scollinato, si arriva infatti a Bedero lungo quella che i ciclisti chiamano “La Cadorna”. Il percorso proprio per la straordinaria frequentazione nei giorni festivi è tenuto in perfetto ordine.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 marzo 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore