Non si ferma all’alt della Stradale: via 56 punti dalla patente

E' successo ad un motociclista varesino che settimana scorsa non si è fermato all'alt della Polizia stradale durante un controllo sulla statale 34, sulla sponda piemontese del Lago Maggiore

Avarie

Una “furbata” che gli è costata ben 56 punti della patente. E’ quanto è successo ad un motociclista varesino che settimana scorsa non si è fermato all’alt della Polizia stradale durante un controllo sulla statale 34, a Belgirate, sulla sponda piemontese del Lago Maggiore.

Come riporta il quotidiano Verbano News, il motociclista, un giovane residente nel Varesotto ma di origini tedesche, dopo aver accennato a rallentare e a fermarsi ha ripreso la sua corsa in direzione di Stresa, subito inseguito dagli agenti.

Raggiunto nel centro di Stresa ha commesso un ulteriore errore, infilandosi in una strada senza uscita, dove è stato facilmente bloccato dalla Stradale, che gli ha contestato numerose violazioni al Codice della strada, dal fatto di non essersi fermato all’eccesso di velocità fino ai sorpassi pericolosi.

Una serie di sanzioni che hanno portato ad un conteggio finale di 56 punti decurtati dalla patente (che, per la cronaca, aveva solo 4 punti a causa di precedenti violazioni).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore