Una cena di vicinato, per suggellare il patto

Cena conviviale nelle vie Marco Polo, Vespucci, Magellano, Mazzel, Salvo D'Acquisto dove il patto di controllo è iniziato ad aprile

controllo di vicinato cena conviviale vie Marco Polo,

Tutti attorno a un tavolo con cibo portato dai singoli invitati che hanno trascorso una bella “serata di vicinato”.

Il patto di “controllo di vicinato” avviato a Cassano Magnago dal secondo mandato del sindaco Poliseno, vive anche di momenti conviviali. Così è successo tra i residenti delle vie  Marco Polo, Vespucci, Magellano, Mazzel, Salvo D’Acquisto che hanno costruito l’associazione il 13 aprile scorso.

Per suggellare il patto, il 16 luglio scorso, i cittadini hanno organizzato  “Bakery Street”, una cena realizzata completamente dai residenti convitati, che hanno trascorso una serata piacevole tra sane risate, qualche colorita frase in dialetto, un racconto e tanti ricordi, amicizie nate, contatti ritrovati.

«Come Sindaco – ha commentato Nicola Poliseno  ho molto apprezzato l’iniziativa e mi sono complimentato con tutti gli organizzatori per l’originale iniziativa».

Presente alla serata anche il consigliere comunale delegato al controllo del vicinato Edoardo Franchin che ha sottolineato come, questo è un gruppo del controllo del vicinato che andrebbe preso come modello, sottolinenando la funzione sociale del progetto.

«Il controllo del vicinato – ha commentato la coordinatrice del gruppo Nicoletta Stagni – prima di essere tale, deve basarsi su un buon vicinato, sul dialogo col proprio vicino e qui, in via Marco Polo, oltre al dialogo, si cena e si scherza insieme, tutto bellissimo ed è ancora l’inizio».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore