Mastini con la “porta blindata”: dal Merano arriva Tura

Il goalie veneto ha già giocato per Da Rin a Milano. Nel suo palmares due scudetti con l'Asiago: "Varese ha un bel progetto, vengo per vincere"

alessandro tura portiere mastini varese hockey ghiaccio

Prosegue l’operazione “consolidamento” della difesa da parte dei Mastini di hockey su ghiaccio. Dopo l’ingaggio di Stefan Ilic, cavallo di ritorno (e di razza) per la retroguardia, la società giallonera ha ora messo sotto contratto uno dei portieri più forti della lega, l’ex meranese Alessandro Tura.

Un colpo che i dirigenti varesini fiutavano da tempo, per dare alla squadra giallonera un goalie di altissimo profilo da affiancare all’affidabile Marco Menguzzato che, a quanto pare, dovrebbe rimanere agli ordini di coach Da Rin anche nella prossima stagione.

Nato ad Asiago, 28 anni, due scudetti in bacheca ottenuti proprio con la formazione vicentina (2013 e 2015), Tura ha già giocato alle dipendenze del tecnico varesino con la maglia del Milano Rossoblu, con tanto di Coppa Italia vinta. Lo scorso anno, come accennato, ha vestito la casacca del Merano arrivando sino alla finale della Italian Hockey League (lo ricordiamo: il secondo torneo nazionale per importanza, quello in cui milita il Varese) vinta poi in Gara5 dal Caldaro.

Il nuovo portiere giallonero arriva al PalAlbani con cifre davvero notevoli: nella stagione passata ha fatto registrare il 91,2% di parate, percentuale addirittura salita al 93,2% nelle dodici partite di playoff disputate dalle Aquile altoatesine. E quota 90 è stata costantemente superata anche nelle annate milanesi di Tura che spiega: «Il progetto dei Mastini mi ha convinto: già lo scorso anno la società aveva sondato il terreno, ora arrivo con l’obiettivo di vincere e con l’ambizione di arrivare più in alto possibile».

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.