Preso ladro di biciclette

I militari riconsegnano il maltolto ai legittimi proprietari. "Ricettazione" il reato contestato ad un secondo soggetto, un ventisettenne

Avarie

Il furto nelle abitazioni, l’arrivo dei carabinieri per i rilievi e quella costante: l’inventario del maltolto contemplava sempre una bicicletta, forse usata per velocizzare la fuga del ladro dopo la “visita“. 

A questo punto il piccolo giallo dell’estate nei paesini della Valcuvia è servito, ma finito dopo poche pagine: la suspence l’hanno tolta i militari del comandante di stazione Roberto Notturno che hanno risolto il caso.

I carabinieri di Cuvio – compagnia di Luino – infatti al termine delle indagini hanno denunciato un 40enne dimorante nella zona, per furto di tre biciclette avvenuto nelle scorse settimane.

In particolare, erano stato segnalati tre furti in abitazione in cui l’ignoto si era introdotto asportando sempre una bicicletta.

Dopo aver individuato il nascondiglio, i militari hanno recuperato tre bici che venivano custodite presso l’abitazione di un cittadino marocchino di 27 anni, sempre dimorante nella zona.

Dopo averle recuperate sono state restituite ai legittimi proprietari mentre il sospettato è stato denunciato per ricettazione.

di
Pubblicato il 18 luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore