A Tradate una sede per i Vigili del Fuoco

Stefano Candiani ha fatto visita alla alla sede provvisoria e ha incontrato gli aspiranti volontari

Tradate generiche

«Finalmente a settembre i Vigili del Fuoco saranno a Tradate» il Sottosegretario di Stato Stefano Candiani ha fatto visita alla sede provvisoria del nuovo distaccamento dei Vigili del Fuoco volontari di Tradate, occasione per incontrare anche gli aspiranti volontari che termineranno la prossima settimana il corso di formazione.

«A settembre ci saranno già 24 volontari, 10 dei quali sono già assegnati. Ma dal Comando Provinciale mi dicono esserci numerose richieste da tanti cittadini che vogliono mettere il proprio tempo a disposizione dei Vigili del Fuoco e dei loro concittadini», fa sapere Candiani.

Insieme a lui nel sopralluogo il comandante provinciale Antonio Albanese, il sindaco di Tradate Giuseppe Bascialla, l’assessore ai Lavori Pubblici Alessandro Morbi e il Presidente del Consiglio Claudio Ceriani.

«E’ bello vedere che si sta realizzando un sogno nato ormai tanti anni fa – continua Candiani – Il distaccamento tradatese è strategico e sarà fondamentale per la sicurezza di tutto il territorio. Un ruolo riconosciuto venerdì anche dal Consiglio Regionale, che ha approvato un ordine del giorno per la stesura di un accordo di programma tra la Regione e il Comune di Tradate per la realizzazione della sede definitiva del distaccamento, del quale ringrazio tutti i consiglieri che lo hanno votato positivamente e il Vicepresidente del Consiglio Francesca Brianza che lo ha presentato».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore