In 250 per il pic nic solidale in piazza

Iniziativa riuscita per l'amministrazione comunale in collaborazione con la comunità pastorale e diverse associazioni castellanzesi, L'assessore: "Castellanza ricca di energia positiva"

pic nic solidale castellanza 2019

Circa 250 persone, si sono ritrovate venerdì sera in piazza san Bernardo per partecipare al picnic solidale organizzato dall’amministrazione comunale in collaborazione con la comunità pastorale e diverse associazioni castellanzesi: Area Giovani, Donne per Castellanza, Casa Ibe, Anpi, Associazione Nazionale Carabinieri, Pro Loco, Sos Umanità e Rione di Insù.

Presenti anche molti giovani, famiglie con bambini e anziani, tutti accomunati dal desiderio di trascorrere una serata in compagnia all’aperto e in città. Una presenza così numerosa ha dimostrato quanto sia presente il desiderio di incontrarsi e fare comunità e come sia importante offrire occasioni per uscire dalle proprie case e abitare la città.

La serata è stata anche l’occasione per offrire un piccolo contributo per i progetti di Caritas, Cav, e Mensa del Padre Nostro: sono stati raccolti in totale 851.85 euro, che sono stati suddivisi tra le tre associazioni.
Molto positivi i commenti sulla serata da parte dei presenti.

L’assessore ai Servizi Sociali Cristina Borroni esprime così la sua soddisfazione: «Vorrei ringraziare personalmente chi ha dato una mano nell’organizzazione e chi era presente alla serata. Castellanza ha dimostrato ancora una volta di essere ricca di risorse e di energia positiva. Questa prima edizione si è rivelata un successo e la formula, nella sua semplicità, è stata vincente. Vi diamo quindi appuntamento al prossimo picnic solidale»

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore