Per evitare un controllo commette altri tre reati

Un giovane straniero irregolare è stato arrestato dalla Polizia per resistenza, lesioni e violazione di domicilio. Il tutto perchè non era in regola coi documenti

Polizia in azione nelle aree semi centrali

Per evitare il controllo dei documenti non in regola ha commesso una lunga serie di reati che gli sono costati l’arresto da parte degli agenti del Commissariato di Legnano. Un albanese è stato fermato ieri, giovedì, in piazza Trento e Trieste insieme ad un connazionale per un normale controllo di Polizia nell’ambito di un servizio coordinato con uomini del reparto prevenzione crimine della Lombardia.

Quando gli agenti hanno chiesto i documenti, però, l’uomo ha fatto finta di andare a prenderli nella propria auto per poi fuggire. Inseguito dagli agenti è stato raggiunto nei pressi della recinzione di un condominio che il giovane ha tentato di scavalcare ma un poliziotto lo ha raggiunto e ha cercato di tirarlo giù rimediando, però, un forte calcio al petto che tuttavia non lo ha fermato dal suo intento.

Il fuggitivo è riuscito a scavalcare e a nascondersi all’interno del balcone di un’abitazione privata al piano rialzato del condominio dove, però, è stato notato da un giovane che ha visto la scena e ha indicato ai poliziotti il nascondiglio. L’albanese, che si era sottratto al controllo perchè non in regola col permesso di soggiorno, è stato quindi arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, violazione di domicilio, lesioni (il poliziotto ha rimediato 10 giorni di prognosi), violazione della normativa sugli stranieri e danneggiamento.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 27 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore