Pro Patria ad Arezzo in cerca del tris

Domenica 29 settembre ore 17.30 i tigrotti saranno impegnati nella terza partita in sette giorni

pro patria monza foto riccardo lombardini

Prima il colpo esterno a Siena, poi la vittoria interna contro la Pianese, la Pro Patria cerca la terza vittoria di fila domani (domenica 29 settembre ore 17.30) in casa dell’Arezzo.

Quattro gli indisponibili in casa biancoblu: il portiere Mangano e i centrocampisti Fietta, Palesi e Pedone. Tornerà a disposizione l’attaccante Mastroianni ma è probabile che dal primo minuto possa partire Parker.

Mister Ivan Javorcic alza però la guardia in vista della trasferta toscana: «Andiamo ad affrontare una squadra molto pericolosa, con talento, anche se sta passando un momento delicato. Loro cercheranno di migliorare la classifica deficitaria e saranno aiutati dal pubblico di casa. Noi vogliamo essere competitivi ogni partita e giocarcela al meglio. Stiamo cercando di evolverci e il lavoro fatto in questi mesi va in questa direzione. Riuscire a segnare con tanti giocatori è il risultato della ricerca di diverse soluzioni».

L’Arezzo, come anticipato dal tecnico croato, non sta affrontando un momento molto felice, anche a causa di una lunga lista di infortunati che sta mettendo in difficoltà le scelte di mister Salvatore Di Donato. Per far fronte alla situazione, la società ha tesserata Luca Ceccarelli, difensore di grande esperienza che ha vestito anche la maglia della Pro.

Il Cavallino dovrebbe scendere in campo con il 3-5-2; in attacco dovrebbero agire Cutolo e Cheddira, in cerca di un gol che manca da oltre 250 minuti. I toscani infatti sono rimasti a secco sia nella sconfitta interna contro l’Albinoleffe (0-1), sia nell’ultimo pareggio a reti bianche a Como. L’unica vittoria degli amaranto risale alla prima giornata: 3-1 al Lecco.

La diretta di VareseNews è già iniziata (guarda qui). Potrete commentare in diretta e interagire con gli hashtag #DirettaVn e #ArezzoProPatria sui social.

Francesco Mazzoleni
francesco.mazzoleni@varesenews.it
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.