Servizio civile volontario in Croce Rossa

Lo propone il comitato locale Luino e Valli. Il presidente Buchi:«Opportunità di crescita personale e professionale a 6 giovani del nostro territorio»

Avarie

439,50 euro al mese per diventare ricchi dentro. È la proposta del Servizio Civile volontario cui aderisce anche la Croce Rossa Italiana comitato locale Luino e Valli.

Il nome del progetto è “Avor” e per avere maggiori informazioni è possibile scrivere una mail a luino@cri.it o chiamare il numero 0332.510.444.

«Vogliamo dare questa opportunità di crescita personale e professionale a 6 giovani del nostro territorio con il Servizio Civile in Croce Rossa», commenta Pierfrancesco Buchi, Presidente della Croce Rossa di Luino e Valli.

«Sarà un occasione utile per vivere esperienze formative ed acquisire valori e principi spendibili anche dopo la conclusione dell’anno di Servizio. Il nostro progetto è stato finanziato e si è aggiudicato il 7° posto a livello nazionale come progetto di Croce Rossa; anche questo risultato è la dimostrazione che questa opportunità non solo ha fondamenta solide e di qualità, ma è una strada per i nostri giovani da percorrere senza esitazioni»

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore