Consigli di viaggio: il cammino a piedi della Rota Vicentina

È uno dei cammini d’Europa più belli per chi ami i percorsi a piedi; anche nota come la via Vicentina, corre lungo la costa occidentale del Portogallo con vista sull’oceano. Il meglio che si possa chiedere per una passeggiata o per chi sia appassionato di trekkin

vario

È uno dei cammini d’Europa più belli per chi ami i percorsi a piedi; anche nota come la via Vicentina, corre lungo la costa occidentale del Portogallo con vista sull’oceano. Il meglio che si possa chiedere per una passeggiata o per chi sia appassionato di trekking.
La Rota Vicentina è un itinerario di quasi 400 chilometri che si snoda lungo quella che è una delle costiere più bella d’Europa; tanti percorsi tra paesaggi diversi, variegati, il cui cammino più lungo è quello di 230 km noto come “cammino storico”.
La Rota parte da Santiago do Cacém e arriva fino a Capo St. Vincente, nell’Algarve. I circuiti principali che compongono il cammino sono due: uno all’interno di un parco naturale, nell’Alentejo; l’altro lungo la costa tra spiagge e viste mozzafiato sull’oceano.

I paesaggi della Rota Vicentina

Tanti luoghi che si possono visionare lungo questo meraviglioso percorso: spiagge lunghe, incantevoli; alte scogliere a picco sull’oceano; calette verdi incorniciata da spiagge di sabbia. E poi c’è tutto quello che la natura può offrire di meraviglioso, dai fiori particolari passando per piacevoli incontri con animali anche rari, come lontre e cicogne.
Per gli appassionati è possibile praticare surf sull’oceano, approfittando delle onde dell’Atlantico che sono notoriamente ambite da tutti gli amanti della tavola da cavalcare. Nelle giornate estive si può passare qualche piacevole momento al fresco di fiumi e ruscelli, oltre che tra le spiagge posizionate lungo il cammino.

Viaggio trekking sulla Rota Vicentina

Un viaggio ideale per gli appassionati di trekking, quindi per tutti quelli che amano camminare. Di sentieri ce ne sono tanti, alcuni dei quali noti fin dai tempi antichi in quanto battuti dai pellegrini che partivano da tutto il mondo per andare a Santiago de Compostela passando per Cabo de Sao Vicente.
E nel concreto la Rota Vicentina si pone come una alternativa proprio al cammino di Santiago de Compostela o alla via Francigena. Il cammino più bello del Portogallo per tutti gli amanti del trekking, coloro i quali amano questa tipologia di vacanza e sono alla ricerca di luoghi suggestivi da visitare.
Un viaggio perfetto anche per gli amanti del mare o, meglio ancora, dell’oceano. La costante del cammino lungo la Rota Vicentina a contatto con luoghi pittoreschi e folkloristici come i villaggi dei pescatori. Il tutto, ovviamente, nel contesto di una vacanza di trekking, quindi preparandosi al meglio ed equipaggiandosi per un viaggio di questo tipo.

divisionebusiness@varesenews.it
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.