Dal Ticino all’Adriatico, gli storioni tornano a popolare le acque

La notizia arriva oggi dal Parco del Ticino, promotore del progetto di conservazione Life che vede capofila la Regione Lombardia

Generico 2018

Una bella notizia per il fiume Ticino: gli storioni liberati nelle acque stanno tornando a ripopolare il mare Adriatico dopo oltre cinquant’anni di assenza. La notizia arriva oggi dal Parco del Ticino, promotore del progetto di conservazione Life che vede capofila la Regione Lombardia.

Si tratta di esemplari di storione cobice e storione Ladano, che il Parco ha allevato nei propri ambienti e poi liberato nel fiume. “Celebriamo un evento scientifico di grande rilevanza che non ha riscontro almeno in campo nazionale” ha annunciato in una nota la vicepresidente del Parco del Ticino, Cristina Chiappa.

“Il lavoro di squadra funziona. Stiamo attuando progetti lungimiranti con opere infrastrutturali di rilievo europeo che si rivelano estremamente efficaci. Il Po e il Ticino hanno un patrimonio faunistico inestimabile che vogliamo valorizzare nel miglior modo possibile” ha commentato l’assessore lombardo all’Agricoltura Fabio Rolfi all’Ansa.

“Prosegue l’impegno costante della Regione Lombardia volto a tutelare la biodiversità dei nostri ambienti. Oggi abbiamo il piacere di comunicare pubblicamente il raggiungimento di un risultato rilevante sotto il profilo scientifico” ha aggiunto Rolfi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore