In Prefettura le Onorificenze per i nuovi commendatori e cavalieri

Consegnate dal prefetto di Varese, Enrico Ricci, le onorificenze della Repubblica italiana per la provincia di Varese

Onoreficenze al merito della Repubblica Italiana

Mattinata solenne in Prefettura a Varese, dove il prefetto Enrico Ricci ha consegnato le Onorificenze al merito della Repubblica Italiana a otto residenti della nostra provincia.

Galleria fotografica

Onoreficenze al merito della Repubblica Italiana 4 di 10

Nel discorso di apertura della cerimonia, il prefetto Ricci ha spiegato: «Queste persone sono eccellenze del nostro territorio. Il loro impegno fa riferimento all’Articolo 4 della Costituzione: “Ogni cittadino ha il dovere di svolgere secondo le proprie possibilità e la proprio scelta, una attività o una funzione che concorra al progresso materiale e spirituale della società”. Loro sono un esempio per tutti gli altri cittadini, soprattutto per le nuove generazioni. Abbiamo bisogno di persone dedite alla Nazione».

Sono stati insigniti il Commendatore Ing. Giovanni Corbetta, di Gallarate; il Cavaliere Dott. Francesco Paolo Alamia di Origgio; il Cavaliere Sig.ra Claudia Cappelletti, di Cardano al Campo; il Cavaliere Ten. Col. Giovanni Cappello, residente a Gallarate; il Cavaliere Sig. Gianluigi Conterio di Taino; il Cavaliere Dott. Fabrizio Curci di Cardano al Campo; il Cavaliere Ten. Col. Paolo Tiadina Varese; Cavaliere Sig. Peppino Villella di Sesto Calende.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 ottobre 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Onoreficenze al merito della Repubblica Italiana 4 di 10

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore