Si è spenta Anna Cinelli, ex consigliere comunale di Saronno

Ex consigliere comunale della civica Saronno Bene e candidata con la lista Insieme in appoggio a Giorgio Gori alle elezioni regionali del 2018, in molti la ricordano come una persona impegnata, sorridente, equilibrata

Generico 2018

Si è spenta a 71 anni Anna Cinelli, volto noto e apprezzato della politica saronnese.

Ex consigliere comunale della civica Saronno Bene e candidata con la lista Insieme in appoggio a Giorgio Gori alle elezioni regionali del 2018, in molti la ricordano come una persona impegnata, sorridente, equilibrata.

«La si incontrava spesso in centro col suo cagnolino. Sempre sorridente, di buon umore, era persona calibrata, intelligente e disponibile al confronto – ricorda Francesco Banfi, consigliere comunale indipendente di Saronno -. Pur partendo da idee differenti e allora da esterno, ho potuto notare che la signora Cinelli da consigliere con l’amministrazione Porro (2010-2015) aveva ottenuto il traguardo del registro biologico spendendosi in prima persona e dimostrando capacità di diplomazia e mediazione non comuni. Sono qualità, idee ed un sorriso che mancheranno».

«Apprendiamo con profonda commozione che stanotte, dopo una breve malattia, é mancata Anna Cinelli. Anna fu un’attenta e preparata Consigliere Comunale con l’Amministrazione Porro, sempre presente nelle attività di tipo sociale presso l’Auser e socio fondatore della Rete Rosa. Anna é stata una persona determinata, intelligente e sensibile, spiritosa e sempre positiva che mancherà molto alla vita politica e sociale della città, oltre che a tutti coloro che l’hanno conosciuta», ricorda Franco Casali di Tu@Saronno.

«Ciao Anna, volevo ringraziarti ancora: volevo ringraziarti per avermi aiutato e sostenuto quando non era così scontato, quando la scelta era la più difficile. Per le nostre belle chiacchierate, per la tua intelligenza, la tua conoscenza e la tua simpatia. Mi mancherai, mi mancherà incontrarti per la nostra bella Saronno, tu con il tuo cagnolino ed io a sempre a correre dietro ai miei figli. Mi mancheranno le nostre chiacchierate ed i tuoi punti di vista. Ovunque tu sia volata grazie di tutto Anna. Un abbraccio», scrive Francesco Licata del Pd Saronno.

«Mi stringo al marito Angelo, anch’egli ex consigliere comunale, al quale rivolgo le mie più sentite condoglianze. Certamente Anna era una donna battagliera, collaborativa e leale infatti, pur avendo posizioni politiche nettamente diverse, nei cinque anni in cui abbiamo condiviso l’esperienza da consigliere comunale (2010-2015), non c’è mai stato un episodio di contrasto. Una persona che ha portato avanti le sue battaglie politiche con determinazione e convinzione. È un peccato non averla avuta in Consiglio nel corso di questo mandato; ci mancherà», queste le parole del presidente del consiglio comunale di Saronno, Raffaele Fagioli.

«L’Associazione Rete Rosa accoglie con dolore la scomparsa di Anna Cinelli, nostra socia fondatrice. Lo sportello d’ascolto per donne vittime di violenza è nato nel 2012 anche per la ferma volontà con cui Anna ha sostenuto il progetto e il piccolo gruppo di volontarie che l’hanno fatto partire. Ricerca della giustizia e contrasto ad ogni forma di sopruso e discriminazione, prima fra tutte quella di genere, sono stati i fari che hanno illuminato la sua esistenza e hanno dato sostanza al suo impegno politico e sociale in ambito provinciale, comunale e associativo. Era una “bella persona”, pronta nel coniugare con naturalezza alte idealità di pensiero con una capacità di azione generosa e concreta. Ciao Anna! Ti ricorderemo con affetto, grate di averti avuto al nostro fianco in tutti questi anni. Al marito Angelo rivolgiamo un grande abbraccio di conforto», scrivono le volontarie e le professioniste del Centro antiviolenza Rete Rosa.


Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.