Quarant’anni per The Wall dei Pink Floyd

Un album molto amato dal pubblico e ricordato sopratutto per il suo intenso messaggio: ogni muro è fatto per essere abbattuto, quelli mentali così come quelli fisici

Generico 2018

“The Wall” compie 40 anni. Il famoso disco dei Pink Floyd è uscito il 30 novembre 1979, anticipato dal singolo Another Brick In The Wall (Part 2) e si tratta dell’undicesimo album della band. Un album molto amato dal pubblico e ricordato sopratutto per il suo intenso messaggio: ogni muro è fatto per essere abbattuto, quelli mentali così come quelli fisici.

Un disco che arriva dopo il grandissimo successo di The Dark Side Of The Moon (1973), Wish You Were Here (1975) e Animals (1977) e che presenta un’ora e e mezza brani. Secondo quando riportato, è un disco nato dopo un episodio avvenuto nel luglio 1977, quando la band si trova in Canada per suonare all’Olympic stadium di Montreal. Il gruppo inglese è esausto, sopratutto a causa del rapporto con il pubblico: i musicisti sono costretti ad interrompere più volte il concerto infastiditi dalle continue grida degli spettatori, fino a quando Water si arrabbia con un fan. Water torna a casa e scriverà questo album dove, per la prima volta, racconta il lato oscuro della commercializzazione della musica, ma soprattutto la fine di quell’ottimismo che si era trascinato fin dagli anni settanta.

Cosa ha rappresentato per te “The Wall” dei Pink Floyd?
Lasciaci un commento.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.