Tutti i fattori che determinano il prezzo di uno smartphone

In quest’epoca in cui con un dispositivo mobile è possibile non solo telefonare, ma anche fare foto, video, navigare in internet e persino giocare online, la scelta di uno smartphone può rivelarsi complicata

vario

In quest’epoca in cui con un dispositivo mobile è possibile non solo telefonare, ma anche fare foto, video, navigare in internet e persino giocare online, la scelta di uno smartphone può rivelarsi complicata. Le opzioni sono molteplici e devono rispecchiare, di volta in volta, le singole esigenze della persona che lo utilizzerà. Ovviamente, la fascia di prezzo sarà più alta man mano che aumentano le prestazioni: in tal senso, è possibile consultare approfondimenti realizzati direttamente dai migliori gestori del nostro paese, come per esempio Fastweb.

Come è possibile vedere anche consultando la guida dello store locator Fastweb sui consigli per lo smartphone da comprare, la prima discriminante che inficia sul prezzo di uno smartphone è, senza dubbio, la qualità della fotocamera. Ciò non dipende solo dal numero di Megapixel che la caratterizzano (in tutte le fasce di prezzo è possibile avere fino a 12 MP), ma anche dalla velocità di scatto e di messa a fuoco: più la fotocamera è performante e garantisce immagini degne dei migliori apparecchi digitali, maggiore sarà il prezzo. Un altro fattore è la presenza di fotocamere sia sulla parte anteriore che su quella posteriore: nei modelli più costosi, vi sono fino a 4 sensori. Foto e riprese video sono ormai operazioni che si fanno quasi esclusivamente con i cellulari, perché sono sempre a portata di mano e hanno tecnologie che non hanno nulla da invidiare alle fotocamere digitali di ultima generazione. Nella scelta di uno smartphone, però, occorre anche valutare quanto spazio s’intende dare alla creazione di video e foto: inutile cercare la fotocamera migliore se non si è appassionati di selfie o non si fanno molto spesso fotografie. In questo caso, basta un modello economico perché garantirà comunque risultati di alto livello. In ogni caso, Fastweb permette di acquistare i modelli migliori presenti sul mercato di qualsiasi fascia di prezzo, da quelli economici a quelli di fascia top, per soddisfare qualsiasi tipo di esigenza.

Un altro elemento che fa aumentare il prezzo di un cellulare è la memoria interna, inclusa la RAM. Lo spazio di archiviazione consente di scaricare applicazioni e lasciare in memoria foto e video, mentre la RAM velocizza le operazioni ed è anche chiamata “memoria volatile”: il principio è il medesimo che caratterizza i PC desktop o i laptop. Quasi tutti i dispositivi, ad oggi, hanno la possibilità di espandere una memoria preesistente, perché sono dual sim, ovvero possono ospitare fino a 2 schede SIM. Anche in questo caso occorre valutare di quante app si necessita prima di decidere se acquistare uno smartphone da 8 GB o, piuttosto, sceglierne uno che può arrivare fino a 256 GB di memoria interna, come il Samsung Galaxy Note10+, disponibile sui negozi Fastweb a prezzi vantaggiosi.

Esiste anche una differenza sostanziale tra smartphone e iPhone. Questi ultimi, anche per la scelta di materiali più resistenti, tendono ad avere un costo più elevato. Il sistema operativo degli smartphone è Android e si rivela essere tra i più intuitivi e versatili per l’utente medio, mentre gli iPhone utilizzano lo iOS di Apple. A livello di scelta, di sicuro sul mercato vi è una rosa più ampia di smartphone; gli iPhone tendono a risultare più esclusivi, con degli indubbi vantaggi nelle prestazioni che ne giustificano il prezzo più alto.

Infine, vi sono tutta una serie di optional che, se presenti, determinano un aumento di prezzo dello smartphone: ad esempio chip che consentono il riconoscimento biometrico di viso e impronte digitali, o l’innovativo sistema di pagamento sicuro direttamente da cellulare. L’ampiezza e la risoluzione dello schermo principale giocano un ruolo altrettanto fondamentale nella collocazione in una fascia di prezzo piuttosto che in un’altra e, ultimo ma non meno importante, il design di un oggetto che, oltre ad essere di uso quotidiano, è divenuto anche un simbolo di stile.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore