Nuova luce per le scuole Dante e Carminati

In via di completamento i lavori di rinnovamento, che danno ambienti più moderni e risparmio energetico ed economico nell'arco dell'anno

Lonate Pozzolo generica

Sono in fase conclusiva i lavori di relamping dedicati alle scuole lonatesi, già annunciati nei mesi scorsi dall’amministrazione.
“I primi due interventi hanno visto il completo rifacimento degli impianti di illuminazione delle scuole Dante e Carminati, con la sostituzione di tutti i corpi illuminanti di aule, laboratori e spazi comuni, con quelli a tecnologia LED, più performanti e, cosa non da meno, a consumo ridottissimo”.

Il plesso Dante è stato il primo interessato, seguito a breve dal plesso “Carminati”, in fase di ultimazione (nella foto). “Il cambiamento in termini di luminosità è davvero notevole, e rende questi ambienti ancora più confortevoli per insegnanti e alunni, a tutto vantaggio della salute e della didattica. La cifra impegnata è significativa, ma interamente coperta da un finanziamento del MISE, dedicato all’efficientamento energetico degli edifici pubblici”.

Oltre ad ambienti più salubri dal punto di vista illuminotecnico, l’intervento consente un risparmio energetico stimato con la sola sostituzione è di circa 12.000€ all’anno.
“C’è, inoltre, un’ulteriore buona notizia; i contributi erogati quest’anno dovrebbero diventare strutturali per i prossimi cinque; con la conversione del decreto legge 101/2019 si istituisce un fondo che va a finanziare i comuni proporzionalmente in base al numero degli abitanti; Entro il 31 gennaio 2020, secondo il nuovo calendario, il ministero dell’Interno assegnerà i fondi e, entro il 10 febbraio, li comunicherà ai Comuni. Sarà quindi possibile proseguire con l’efficientamento degli altri plessi e di altri edifici pubblici, con una progettualità più ampia e tempistiche meno ristrette. Lavori che si aggiungeranno a quelli già previsti dal programma Opere Pubbliche, a compendio degli sforzi che già si stanno compiendo in favore della sostenibilità e del risparmio”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore