Storia di un palloncino

Lo spettacolo della Compagnia Stilema Teatro andrà in scena domenica 22 dicembre alle ore 16:30 al Cajelli per la rassegna Scintille

Generico 2018

L’ultimo appuntamento dell’anno con Scintille, la rassegna per bambini (a cura di Progetto Zattera)del Teatro sociale Delia Cajelli di Busto Arsizio, è per domenica 22 dicembre alle ore 16:30 con lo spettacolo “Storia di un palloncino”, portato in scena dalla Compagnia “Stilema Teatro”. Uno spettacolo d’attore con animazione di pupazzi e “improbabili” strumenti musicali.

Se la mamma gli fa il bagno e si distrae un attimo per prendere l’asciugamano lui… vola via. Anche quando va a scuola non riesce mai a stare fermo nel banco e vola… sul soffitto a parlare con il lampadario.
Il Palloncino azzurro non lo fa apposta, mentre sta facendo una cosa i suoi pensieri volano a fantasticarne un’altra. Il papà e la mamma sono preoccupati e lo portano dal dottore, ma lui scappa anche da lì e vola così in alto da finire nel “paese più per aria che c’è”. Finalmente può pensare tutto quello che vuole… ma non gli viene in mente niente. Ora che è arrivato così in alto da vedere il mondo come un puntino, è verso quel puntino che vuole tornare. Come gli piacerebbe riuscire a vivere con la testa tra le nuvole e con i piedi per terra.
In questo modo i sogni e le idee conquistate potrebbero servire per cambiare, magari con altri, il suo piccolo pezzo di mondo. Nello spettacolo il Palloncino azzurro incontra altri palloncini colorati che ne compongono le varie immagini: gli amici, il primo amore, la scuola, una farfalla, le nuvole, il tempo che passa.

L’attore è accompagnato nella narrazione da una colonna sonora fatta utilizzando tanti, disparati e improbabili “strumenti musicali”.
Attraverso il personaggio del Palloncino azzurro i bambini diventano protagonisti di una storia che parla della voglia di libertà, del senso di responsabilità e del filo che lega il mondo ideale che si desidera, con il provare, insieme agli altri, a realizzarlo.
Costo del biglietto€7  a persona (gratuito per bambini sotto i 3 anni).
Per info e prenotazioni 349 3281029 oppure prenotazionesociale@libero.it.

 

di
Pubblicato il 17 Dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.