Taglierino e cappuccio, blitz in lavanderia per pochi euro

È successo in un lavasecco di via Volta 92. Il titolare: "Non è la prima volta, meditiamo di cambiare zona"

lavasecco

Ha aspettato che la porta si aprisse per far entrare un altro cliente e si è lanciato nel negozio. È il ladro che nella serata di giovedì 5 dicembre a rapinato una storica lavanderia di Saronno, il lavasecco di via Volta 92.

L’uomo è entrato in azione all’imbrunire, facendo irruzione nell’esercizio commerciale che risale al 1958 con il viso coperto e un taglierino in mano. Ha spintonato il cliente che si è trovato davanti per arrivare poi al bancone, minacciando la cassiera e arraffando le poche decine di euro che in quel momento erano nel cassetto.

Sul posto sono intervenuti subito i Carabinieri che sono sulle tracce dell’uomo che dovrebbe essere italiano. Il titolare, Francesco Restelli, spiega che «negli ultimi tempi è successo più volte; avevamo già pensato di spostarci altrove e questi episodi ci dicono che è la scelta giusta per via della poca sicurezza».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore