Quantcast

Una Pro Patria dimezzata fa visita alla Pianese

Sette assenti tra i tigrotti che scenderanno in campo domenica 9 febbraio (ore 15.00) a Grosseto. Javorcic: «Il collettivo deve farsi carico di assorbire questa incombenza»

pro patria novara

Ancora un toscana sul cammino della Pro Patria. Gli uomini di mister Ivan Javorcic vanno in trasferta a Grosseto, dove domani – domenica 9 febbraio – alle 15:00 affronteranno la Pianese, con un umore misto tra fiducia ed incertezza.

La fiducia la si deve al periodo positivo in campionato, con sette punti racconti nelle ultime quattro (sola sconfitta contro la corazzata Monza), e in generale con prestazioni di livello, che avvicinano i biancoblù all’obiettivo salvezza.

L’incertezza, invece, deriva soprattutto dall’infermeria. Andando in ordine, oltre a Brignoli, Spizzichino e Molinari, rientrati ma non ancora nel pieno della forma, sono cinque i giocatori costretti ai box: Colombo è ancora alle presa con una contusione muscolare rimediata contro la JuveU23, Tornaghi, Palesi e Fietta sono invece usciti acciaccati dalla sfida di settimana scorsa contro il Siena, oltre a Pedone che è fuori già da settimana scorsa per una contusione riportata durante un allenamento. Rimangono a casa anche Parker, per un distorsione, e Ferri, a letto con la febbre.

In tutto ciò trova la sua prima convocazione tra i professionisti Giacomo Compagnoni, calciatore della Berretti già da tempo aggregato alla prima squadra. Per Javorcic, queste defezioni non devono essere un alibi: «Spero che il gruppo sia invece sollecitato da questa situazione, possono emergere stimoli interessanti. Il collettivo deve farsi carico di assorbire questa incombenza, e comunque credo che a centrocampo siamo abbastanza strutturati per poter reggere l’urto di questa giornata. Questa situazione la vedo anche come un’opportunità per il gruppo di crescere, e sono curioso di veder come risponderanno a questa responsabilità. Gli avversari hanno un sistema di gioco organizzato, con conoscenze, e anche se cambiano nella forma, alla base rimangono quelli. Dovremo essere bravi a a controbattere con le nostre caratteristiche, sfruttando il loro punti deboli».

DIRETTAVN – La diretta di VareseNews della partita è già iniziata attiva (guarda qui). Potrete come sempre prender parte al live commentando l’andamento della gara o interagendo con gli hashtag #DirettaVn e #PianeseProPatria sui social.

di
Pubblicato il 08 Febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore