Gravidanza: l’ostetrica domiciliare e l’ospedale

Marta Campiotti, fondatrice di Casa Maternità, spiega il ruolo dell'ostetrica domiciliare nell'evitare accessi non tempestivi in ospedale

Generico 2018

“La scelta del parto in casa deve essere assunta con serenità dalla donna, non può essere dettata dalla paura di andare in ospedale. Ma seguire un percorso di avvicinamento al parto con l’ostetrica può aiutare ad acquisire sicurezza e consapevolezza e ad evitare accessi impropri o non tempestivi al pronto soccorso. Ad esempio imparando a non confondere i prodromi con il travaglio vero e proprio”.
Così Marta Campiotti, ostetrica fondatrice della Casa Maternità di Montallegro , racconta il ruolo dell’assistenza ostetrica nei mesi che precedono e seguono ogni nascita al tempo del coronavirus, con nuove risorse e diverse strategie “per non perdere il contatto e la relazione umana”.

L’ultimo mese di gravidanza ed i primi giorni con il neonato sono sempre, per la donna e per la coppia, periodi di cambiamento intenso, di particolare fragilità fisica emotiva, dove eventi fisici prevedibili e fisiologici vanno spesso compresi, riconosciuti e accompagnati.
Non sempre “va tutto bene”: “Può esserci una difficoltà a riconoscere cosa mi sta succedendo, un problema di allattamento, un’insicurezza nel valutare la crescita neonatale, la necessità di uno sguardo competente, di una parola sicura e molto molto altro”, spiega.

Da tre settimane Casa Maternità ha attivato nuove modalità di accesso e di utilizzo delle attività delle ostetriche, nel rispetto delle norme e del Bene della comunità, tenuto conto anche delle indicazioni Regionali che raccomandano di evitare accessi inappropriati nelle strutture ambulatoriali od ospedaliere.

CORSI ONLINE
Benessere in gravidanza, lunedì mattina alle ore 11
Corso di preparazione al parto di coppia, tre moduli serali (piccoli gruppi di 4 coppie per tre moduli)
Corso di coppia (orario e modalità a richiesta)
Gruppi di sostegno in allattamento (mercoledì mattina)
Corso di svezzamento naturale

CONSULENZE ONLINE
Consulenza ostetrica al bisogno (videochiamata di un’ora) in gravidanza e puerperio

VISITA DOMICILIARE OSTETRICA
Visita domiciliare in modalità sicura (previo triage telefonico sulla prevenzione del rischio COVID 19) a termine di gravidanza e nel dopoparto dal giorno della dimissione mamma e bambino, in rete con gli operatori del Servizio Pubblico, preceduta sempre da una presa in carico online sulla valutazione del BRO (Basso Rischio Ostetrico).

Per maggiori informazioni consultare il sito di Casa Maternità, scrivere a casamaternita.varese@gmail.com oppure 348.2252517 (per area Varese) oppure 338.9322285 (zona Gallarate).

 

di
Pubblicato il 25 marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore