Alla “Pinetina” prima di Juve-Inter: denunciati 49 tifosi nerazzurri

Il 7 marzo un folto gruppo di supporters si ritrovò fuori dal centro sportivo per sostenere la squadra in partenza per Torino, ma violò le disposizioni in vigore per l'emergenza sanitaria

tifosi inter generica

È di ben 49 persone denunciate il bilancio delle indagini svolte dalla Questura di Como in relazione al raduno di tifosi dell’Inter alla “Pinetina” di Appiano Gentile lo scorso 7 marzo, vigilia della partita di campionato tra la Juventus e i nerazzurri (match disputato a Torino a porte chiuse).

In quella data, circa 400 supporters interisti si diedero appuntamento al centro sportivo “Suning”, tradizionale sede dei ritiri e degli allenamenti della squadra di mister Antonio Conte, per mostrare la propria vicinanza ai giocatori in partenza per un’attesissima gara di Serie A (poi vinta 2-0 dalla Juventus).

I tifosi però, oltre a non aver preannunciato il ritrovo, in quella circostanza violarono le restrizioni imposte dal decreto legge del 23 febbraio per il contenimento e la gestione dell’emergenza sanitaria dovuta al coronavirus. Come poi, solitamente, avviene in questi casi, le persone intervenute non erano dotate di dispositivi di sicurezza e si erano ammassate senza rispettare la distanza di sicurezza.

A causa di queste violazioni, quindi, sono state acquisite le immagini girate dal personale della Polizia Scientifica attraverso le quali sono state, appunto, identificate e denunciate 49 persone residenti soprattutto in provincia di Milano (ma anche in quelle circostanti).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore