Dall’associazione “Con Andrea” 600 tute all’ospedale di Varese

"Abbiamo risposto all'appello della nostra amica Giovanna (capo sala) e dei suoi collaboratori del reparto di terapia intensiva", spiegano i responsabili

Generico 2018

L’associazione “Con Andrea” è stata costituita a Gavirate dai familiari e con il coinvolgimento di tanti amici di Andrea Fazzini, con lo scopo di sostenere opere di carità, di assistenza sanitaria e di educazione che si prendono cura delle persone e in particolare dei giovani.

L’associazione ha destinato contributi a favore della clinica di Ematologia dell’ospedale San Matteo di Pavia, dell’unità operativa di Oncologia dell’ospedale di Circolo di Varese, sono stati promossi interventi a sostegno della Fondazione Ponte del Sorriso a Varese, del progetto “Spazio vita” nell’Unità spinale dell’ospedale di Niguarda, del Centro terapeutico e riabilitativo gestito dalla Fondazione Renato Piatti a Besozzo.
Ugualmente intenso è l’impegno missionario dell’Associazione, che sostiene presenze in Togo, in Niger, in Camerun, nel Kenya, nel Burkina Faso.
L’ultimo aiuto è andata a sostegno dell’opera di Padre Ibrahim Alsabagh ad Aleppo in Siria.

“Ogni appello a cui si è tentato e si tenterà di dare risposta è originato dall’incontro, spesso inatteso, con persone che testimoniano con verità e chiarezza che è possibile condividere – spiegano i responsabili dell’associazione- . In questo momento la nostra attenzione è rivolta a sostenere il lavoro della nostra amica Giovanna (capo sala) e dei suoi collaboratori del reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Varese, che ci ha chiesto un aiuto concreto per acquistare mascherine e altro materiale da utilizzare in reparto. Sono già state consegnare 600 tute di protezione” 

Per chi volesse aiutarci può fare un bonifico sul conto dell’associazione con Andrea
IBAN IT72M0311150250000000005349
Con la causale: emergenza coronavirus

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore