Quando una foto ricordo sostituisce il saggio di fine anno

La Scuola di danza Cus Insubria ha continuato a mantenere i contatti con gli allievi con lezioni a distanza e una foto di gruppo che le ricorda

scuola danza cus insubria

La Scuola di danza Cus Insubria, anche durante l’emergenza coronavirus, ha mantenuto attiva la passione dei suoi allievi attraverso lezioni online sulla piattaforma Zoom e con l’invio di video agli allievi.
Ogni lezione è stata tarata tenuto conto dell’impossibilità di sostituire la lezione in presenza, fondamentale per un’adeguata correzione e imprescindibile dal punto di vista relazionale.

Un approccio particolarmente apprezzato da genitori e allievi che non si sono sentiti abbandonati in questa situazione di emergenza e che hanno mantenuto “un contatto”, se pur a distanza, con i propri insegnanti.
La vicinanza è stata tanta e, per imprimere nella memoria di allievi, genitori e insegnanti questo momento, data anche l’impossibilità di effettuare il tradizionale saggio di fine anno, la direzione artistica ha creato, con la collaborazione di genitori e allievi, una foto collage ricordo di quest’anno accademico “inusuale” con l’hashtag #distantimauniti.
Un anno accademico che rimarrà nei ricordi di tutta la Scuola.

di
Pubblicato il 22 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore