Gorla Minore piange Bruno Nicola, fu medico di base e sindaco

Aveva 85 anni. Ha guidato il paese tra il 1999 e il 2004, è stato medico di base per decenni e per lungo tempo anche presidente dell'Avis intercomunale. Il ricordo di Migliarino e Landoni

bruno nicola gorla minore

Gorla Minore perde un ex-sindaco ed ex-assessore ma anche un ottimo medico e una bravissima persona che si è sempre spesa per la comunità senza risparmiarsi.  Se n’è andato nella notte tra martedì e mercoledì, a causa delle complicazioni dopo un intervento, il dottor Bruno Nicola. Aveva 85 anni e nella sua lunga carriera ha seguito migliaia di cittadini.

Nicola è stato assessore ai Servizi Sociali per molti anni, durante le amministrazioni Lattuada, poi sindaco di Gorla Minore dal 1999 al 2004. Importante anche il suo impegno nell’Avis intercomunale dove è stato presidente per lungo tempo. Come medico di base è arrivato a seguire fino a 2000 cittadini. Persona molto dinamica lo si vedeva in sella alla sua bicicletta e non risparmiava consigli a chi lo incontrava per strada, anche se a riposo.

Lo ricordano con grande affetto l’ex-sindaco e oggi assessore Giuseppe Migliarino che per molti anni è stato all’opposizione con Nicola in giunta e l’attuale sindaco Vittorio Landoni: «Persona di riferimento del paese soprattutto dal punto di vista umano. Gentile, cortese e cordiale, sempre attento e disponibile. Un uomo con cui ho avuto rapporti come tra padre e figlio: si è sempre interessato del mio ruolo di sindaco e mi ha sempre dato ottimi consigli. La comunità gli deve molto».

Si prevede una grande partecipazione alle esequie e proprio per questo il primo cittadino è in costante contatto com i familiari e in particolare col figlio, Davide, che per molto tempo è stato anche difensore civico del Comune.


di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 27 maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore