Lo Spitz di Varese riparte. In bicicletta

Venerdì 29 maggio riapre il noto locale di viale Valganna: con molte novità, a partire dal "dehor estivo"

Spitz a Varese riapre

Venerdì 29 maggio riapre lo Spitz di Varese, con tante novità.

Innanzitutto, la riorganizzazione degli spazi esterni, così da poter accogliere le persone in un contesto piacevole e al tempo stesso sicuro e adatto a garantire le giuste distanze.

Il parcheggio principale del locale è diventato infatti un vero e proprio dehor estivo, dove poter consumare aperitivi e cene in uno scenario “green” nonostante la vicinanza al centro città.

Questo prevede però, il fatto che non sarà più possibile parcheggiare nello spazio antistante al locale: i clienti avranno comunque a disposizione il secondo parcheggio di Spitz, a 30 metri circa dal locale.

La riorganizzazione degli spazi dovuta alle misure preventive in atto ha permesso di scoprire un nuovo lato di SPITZ: una vera e propria sala all’aperto, con lo stesso ambiente familiare e confortevole che  contraddistingue il locale, e che potrà ospitare un centinaio di persone contemporaneamente. Ombrelloni, piante, botti, bancali e tavoli per tutte le sedute ora popolano il cortile di viale Valganna 34.

E’ stato inoltre rinnovato il menù. Ad attendere i clienti ci saranno tantissime novità che comprendono l’aperitivo, la cena e soprattutto l’AfterDinner: dalle 22 in poi sarà infatti possibile ordinare hamburger molto particolari e tanto altro per accompagnare il proprio drink serale.

Spitz a Varese riapre

Inoltre, avendo l’emergenza Covid chiamato l’Italia intera alla digitalizzazione, è stato sviluppato un portale – “Spitz Drive” – pensato per permettere alle persone di effettuare l’ordine al tavolo con il proprio smartphone.

Il portale sarà disponibile anche per i clienti che vorranno ordinare i piatti del locale da casa e venirli a ritirare: basterà navigare nella sezione Take Away.

Per chi invece vorrà ordinare in maniera tradizionale attraverso il cartaceo, sono stati predisposti dei menu monouso da compilare direttamente al tavolo.

Per recarsi da Spitz sarà necessario prenotare il proprio tavolo: questo permetterà di accogliere soltanto il numero massimo di persone possibile per garantire le giuste distanze tra gli ospiti. Per prenotare consigliamo di telefonare al numero 0332.285369 o di mandare una mail all’indirizzo prenotazioni@spitzvarese.it.

I gestori hanno inoltre deciso di creare un simbolo di questa nuova apertura: una bicicletta di 2 metri sarà infatti presente ad accogliere i clienti. «Un simbolo di ripartenza per noi – hanno commentato –  Nella speranza che possa essere d’ispirazione per tutte quelle realtà del territorio che hanno dovuto cambiare e adeguarsi alle nuove disposizioni per percorrere una nuova “corsa”, altrettanto bella e stimolante, tutti insieme».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.