Varese News

Tredici chili di hashish in casa, arrestato un 36enne

L’uomo è apparso insofferente e innervosito per il controllo, insospettendo gli uomini dell’Arma che hanno deciso di perquisire l’abitazione

Generico 2018

Aveva 13,5 chili di hashish nascosti nella sua stanza. Un 36enne, cittadino italiano, pregiudicato, è stato arrestato a Bollate nella serata di giovedì 21 maggio.

L’operazione è stata portata a termine dai carabinieri della compagnia di Rho. I militari della Tenenza di Bollate lo hanno fermato mentre stava rientrando a casa. L’uomo è apparso insofferente e innervosito per il controllo, insospettendo gli uomini dell’Arma che hanno deciso di perquisire l’abitazione: nella sua stanza sono stati trovati 13.5 kg di hashish suddivisi in vari panetti nascosti all’interno di un borsone.

Il 36enne è stato arrestato per detenzione di ingente quantitativo di sostanza stupefacente e trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa di rito direttissimo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore