Bimba di 9 anni sparisce di casa e viene ritrovata in serata

La bambina si è allontanata da casa intorno alle 18 ma fortunatamente è stata trovata poche ore dopo a casa dei nonni

carabinieri legnano

Grande spavento nella serata di venerdì 3 luglio a Laveno Mombello per la scomparsa di una bambina di nove anni.

La bambina si è allontanata da casa intorno alle 18, sembra in seguito ad una litigata con un’amica. A quel punto è tornata a casa, ha preso la sua bicicletta rossa e ha iniziato a pedalare, senza avvisare nessuno.

Quando i genitori si sono accorti della scomparsa hanno immediatamente avvisato le forze dell’ordine. I Carabinieri hanno quindi iniziato le ricerche supportati da diverse squadre della Protezione Civile, intervenute anche con l’unità cinofila, e dalla Polizia Locale. Le ricerche si sono concentrate nella zona di Laveno Mombello e Cerro.

Intorno alle 20 è arrivata la notizia del ritrovamento della bambina. I nonni infatti, residenti a Borgomanero, hanno immediatamente avvisato i genitori del ritrovamento.

Secondo una prima ricostruzione, sembra che la bambina abbia pedalato molti chilometri e che sia riuscita a raggiungere la casa dei nonni anche grazie ad un passaggio in automobile da parte di una coppia.

Fortunatamente è stata ritrovata prima dell’arrivo del buio e del maltempo.

L’allarme si è stato condiviso sui vari gruppi Facebook.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore