In vacanza sul lago Maggiore, due turisti belgi positivi al coronavirus

Sono isolati nel residence dove avevano preso alloggio, due cittadini belgi che hanno manifestato i sintomi del contagio. Le autorità sanitarie li hanno sottoposti a tampone e tracciati i contatti

coronavirus

Erano appena arrivati per trascorrere una vacanza sul lago Maggiore. Si sono, però sentiti male, sintomi sospetti che hanno innescato immediatamente il controllo da parte delle autorità sanitarie.

Così due cittadini belgi si trovano in isolamento in un residence di Brezzo di Bedero, positivi al Covid19.

I sospetti sono stati chiariti dopo essersi sottoposti al tampone. Il lavoro di contact tracing è già stato avviato per individuare quanti sono stati avvicinati dai due turisti che, però, erano giunti sul Maggiore solo da qualche giorno.

Per questo motivo, la segnalazione è stata fatta anche al consolato belga perché avvii indagini nei luoghi di origine dove sicuramente il virus è stato contratto da parte dei due stranieri che, inconsapevolmente, si sono messi in viaggio per trascorrere la vacanza.

Una volta di più, il sistema di monitoraggio e allarme ha funzionato alla perfezione, così come è avvenuto per il focolaio di Somma Lombardo che in breve tempo ha permesso di individuare la situazione da cui si partito il contagio tracciando, con 180 tamponi, i contatti che hanno fatto emergere, fino a oggi, 23 positivi.

A partire da domani, primo agosto, il sistema di tracciamento e controllo non sarà più in capo ad Ats Insubria ma passerà alle due Asst, Sette Laghi e Valle Olona. Sono state smantellate le tensostrutture dove agevolmente ci si poteva sottoporsi al test con la modalità “drive trough” e ricevere il responso via SMS o via email entro 24/48 ore.

di
Pubblicato il 31 luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore