Quantcast

Fortissime esplosioni al porto di Beirut

Deflagrazioni impressionanti nella città di Beirut con una colonna di fumo che si è alzata sopra la città. La gente è scesa in strada, dove per terra ci sono vetri in frantumi

Esplosioni nel centro di Beirut, con una colonna di fumo che si è alzata sopra la città. La gente è scesa in strada, dove per terra ci sono vetri in frantumi. Le strade della città sono devastate e piene di detriti anche a centinaia di metri di distanza dal luogo dell’esplosione.

Ancora non è chiara la dinamica degli eventi, ma secondo quanto riporta la stampa locale si tratterebbe di più esplosioni, una delle quali avrebbe colpito un magazzino che conteneva materiale esplosivo, di cui non è ancora chiara la natura. Da una prima ricostruzione, lo scoppio in una nave carica di fuochi di artificio ha portato all’enorme deflagrazione di un deposito di materiale altamente esplosivo.

Intanto nel primo bilancio si contano 70 morti e migliaia di feriti ma i numeri sono destinati a crescere molto. Tra di loro rientra anche un militare italiano che fa parte del contingente in Libano. Ha riportato ferite lievi. Mercoledì mattina il numero dei morti è salito a 100 mentre i feriti sono oltre 4000.

La diretta video dell’agenzia Reuters:

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 agosto 2020
Leggi i commenti

Video

Fortissime esplosioni al porto di Beirut 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore