Quantcast

Germignaga, niente falò di fine anno

La Proloco decide di saltare “Se brûsa ûl Vécc” che da oltre un ventennio caratterizza l'ultimo dell'anno. Sì alle luminarie di Natale

varie

Il programma delle iniziative natalizie anche a Germignaga quest’anno dovrà fare i conti con l’emergenza Coronavirus.

La permanenza di forti limitazioni e prescrizioni per lo svolgimento di attività, insieme all’evoluzione preoccupante dei contagi, generano una forte incertezza nella programmazione di qualunque manifestazione.

La Pro Loco in collaborazione con l’Amministrazione Comunale ha deciso comunque di realizzare le luminarie Natalizie anche per il Natale 2020.

«Siamo convinti che l’illuminazione delle vie e delle piazze del centro storico, sia una delle manifestazioni che non può mancare per creare almeno in parte quel clima natalizio di festa e di allegria di cui abbiamo tanta necessità», dicono dall’associazione.

Purtroppo le condizioni attuali non permettono di organizzare il tradizionale “Se brûsa ûl Vécc”, l’iniziativa che da oltre un ventennio si celebra in paese il 31 dicembre come buon auspicio per il nuovo anno, gettando quello di negativo che c’è stato (nella foto).

«Cercheremo di bruciare ipoteticamente il famigerato “coronavirus”, con la speranza di avere un migliore 2021!», commentano dalla proloco.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore